Prima pagina

Valentini: “Nel 2017 meno polemiche e più rispetto per le persone”

Ha parlato di una città in ripresa, anche se c’è ancora molto da lavorare, il sindaco Bruno Valentini, intervenuto stamani in diretta ad ARE, alla trasmissione “2016 bilancio di un anno”. Ci sono problemi da affrontare, come quello della sicurezza, molto sentito dai cittadini. “Non siamo certamente messi male rispetto ad altre realtà toscane e italiane – ha detto -, ma non siamo abbastanza sicuri per quello che vogliamo e per quella che è la nostra storia. Siena ha le caratteristiche della città dove ci si conosce tutti, dove il senso di sicurezza per camminare per strada anche di notte deve e può essere portato al massimo, invece in questo momento non è così. Percepisco che c’è timore, paura, incertezza e questo non è ammissibile. Per questo abbiamo deciso di installare le telecamere di videosorveglianza, perchè le telecamere che avevamo erano solo finalizzate al controllo dei varchi per l’accesso al centro storico. Entro le prossime settimane saranno installate tutte e vedremo se avranno l’effetto deterrente che speriamo. Abbiamo poi avuto un ulteriore finanziamento dalla Regione perchè abbiamo vinto un bando e potremo dunque installare altre telecamere laddove ce ne sarà bisogno, scegliendo i luoghi di concerto con le forze dell’ordine”. Nel corso dell’intervento il primo cittadino ha risposto anche alle polemiche relative al dibattito politico cittadino. “Se posso, vorrei dedicare meno energie possibili alla mia ricandidatura, perchè mi rendo conto che in questo momento della politica italiana si pensa più alle guerre fra bande, anche all’interno del mio partito purtroppo, piuttosto che a fare le cose e a dedicarmi, ventre a terra, a quello di cui ha bisogno la città. Risponderò alle polemiche solo se ci sarò tirato dentro, ma cercherò di avere il massimo rispetto – cosa che è mancata negli ultimi mesi – sia per chi fa politica dentro il Pd, ma anche per chi la fa fuori e contro il Pd. Vorrei sotterrare l’ascia di guerra nei rapporti tra le persone e avere più rispetto tra di noi. Mi vergogno un po’ di andare sui giornali per le beghe tra le persone invece che per il dibattito sulle cose da fare”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena