Valentini e Maggi a Roma per portare l’alta velocità a Siena
9 Nov, 2017
Delrio e Valentini 1

“Questa mattina, insieme all’assessore Stefano Maggi, abbiamo avuto una proficua riunione a Roma col Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio. Oggetto dell’incontro il tema della connessione di Siena con la linea ferroviaria dell’Alta Velocità”. È quanto riporta il Sindaco Bruno Valentini, appena rientrato a Siena dalla capitale.

“Quando Delrio era sindaco di Reggio Emilia – spiega Valentini – si impegnò insieme ad altri in una battaglia per realizzare un analogo collegamento, fra Bologna e Milano, attraverso una stazione intermedia. Battendo l’iniziale scetticismo delle Ferrovie, questa stazione, denominata “Mediopadana”, fu inaugurata nel 2013 riscuotendo ottimi risultati e si avvia a toccare il milione di passeggeri. L’area interessata dalla stazione di Alta Velocità che vogliamo, denominata idealmente “MedioEtruria”, interessa un territorio ancora più vasto, perchè fra le stazioni di Firenze e Roma c’è una distanza di quasi 280 km, mentre fra Milano e Bologna il divario è di 215 km”.

“La connessione con l’Alta Velocità è una leva strategica di sviluppo, particolarmente importante per Siena viste le carenze della viabilità ordinaria, nonché in relazione ai flussi turistici ed a quelli degli studenti universitari. Come sapevamo, il Ministro ci ha invitato a trovare soluzioni che soddisfino l’interesse convergente delle tre città principali dell’area: Siena, Arezzo e Perugia. Certamente però la partita è molto più ampia e coinvolge molti altri soggetti istituzionali, economici e sociali e già la prossima settimana porrò questo tema nell’assemblea della Confindustria della Toscana Sud, con la presenza del presidente nazionale Boccia” conclude il primo cittadino.

Nella foto il Sindaco Valentini con il Ministro Delrio durante la visita del Ministro a Siena il 1° agosto