Vaccinazioni antinfluenzali con numeri da record in Toscana, arriva un rifornimento delle dosi
28 Nov, 2018
vaccino_640x471

Autentico boom, in Toscana, delle vaccinazioni antinfluenzali, tanto che in alcune aziende sanitarie le scorte di vaccino (determinate in base ai consumi dell’anno scorso) sono terminate o stanno terminando. Nessun problema: sono già state ordinate altre dosi, che arriveranno all’inizio della settimana prossima. L’Estar, l’ente di supporto tecnico-amministrativo regionale che fa gli acquisti per tutta la regione, calcola che siano necessarie altre 10-12.000 dosi, oltre alle 777.340 già distribuite alle aziende per la stagione 2018-2019. “Nessuno resterà senza – assicura l’assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi -. E’ importante che tutti capiscano che il vaccino è lo strumento più efficace per prevenire l’influenza e tutte le complicanze che ne derivano, in particolare per gli anziani e per i soggetti a rischio”.