Va a fare una prova d’esame e il padre violento l’aspetta fuori: arrivano i carabinieri
7 Set, 2019
logo_are_6_trasp

Altro capitolo della brutta storia di violenze e maltrattamenti in famiglia per cui nei giorni scorsi i carabinieri di Abbadia San Salvatore hanno denunciato un 48enne rumeno, sistemando poi la moglie e i figli in una località segreta e protetta. Ieri mattina la figlia 18enne dell’operaio si è recata alle Scotte per sostenere una prova di ammissione ai corsi di laurea per professioni sanitarie e lui si è presentato fuori dal polo universitario dell’ospedale per intercettarla. Terrorizzata la ragazza ha chiamato il 112 e si è nascosta nelle aule. All’arrivo dei militari, che sono giunti immediatamente sul posto, l’uomo se ne era già andato. Per lui, che si è reso irreperibile, è scattata una nuova denuncia.