Uno strepitoso autunno nel territorio senese con il Treno Natura
13 Set, 2017
Trenonatura littorina

Ancora una volta saranno gli antenati Etruschi ad ispirare la ripartenza, ormai classica d’autunno, del Treno Natura. L’autunno è la stagione dai colori strepitosi nella provincia senese, ma è anche l’esatto momento in cui si riscopre il tepore della cucina e il meglio dell’enogastronomia.
Alla luce di questa grande peculiarità del territorio senese, gli appuntamenti autunnali col Treno Natura sono infatti ben sette quest’anno. Al solo evocare ciascuno di essi viene l’acquolina in bocca, ma c’è ancora tanto paesaggio, tanta storia e una cultura ultramillenaria a fare da cornice. Con la locomotiva a vapore modello 741, una sbuffante corazza d’acciaio ma dal cuore pulsante, si potrà raggiungere il 1 ottobre Murlo per il Festival Blu Etrusco e poi Monte Antico.
Grazie al vecchio ma sempre sgargiante treno a vapore si potranno approcciare ancora una volta le pendici del monte Amiata a Vivo d’Orcia per partecipare alla Sagra del Fungo Porcino l’8 ottobre. Il 15 ottobre invece sarà la volta di Abbadia San Salvatore, insieme luogo di foreste, miniere, storia e fede, dove si potrà godere tutto il fascino della Festa d’Autunno.
Ancora pochi giorni e il 22 ottobre le cinque carrozze cosiddette “Centoporte”, emozione dentro l’emozione, condurranno i passeggeri attraverso i paesaggi più mozzafiato delle Crete Senesi per scoprire la Festa dell’Olio Novo a Trequanda, un’altra grande classica d’autunno.
Infine, nel solco del concetto di “dulcis in fundo”, il 29 ottobre è prevista una corsa di andata e ritorno nella patria del Brunello in occasione della 59ma Sagra del Tordo di Montalcino mentre il 12 e 19 novembre si potrà raggiungere San Giovanni d’Asso alternativamente da Grosseto e da Siena per la ormai epica Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi.
Il Treno Natura offre la possibilità di viaggiare con lentezza, attraverso la storia e dentro la storia, un modo di avanzare lento che concede la possibilità di gioire dell’avvicinamento a luoghi-mito prima ancora di mettervi piede.
per info contattare il numero 0577\48003 oppure l’indirizzo di posta elettronica: booking@visionedelmondo.com