Uno spazio verde nel cuore di Siena: grazie alla contrada dell’Aquila rinasce l’Orto del Verchione
27 Giu, 2016
Fiamma Cardini priore Aquila

Una piccola oasi verde nel cuore di Siena da oggi è aperta a tutti. Quelli che furono gli orti del Santa Maria della Scala sono ora un giardino pubblico a disposizione dei cittadini. La Nobile Contrada dell’Aquila ha recuperato quegli spazi grazie a risorse già nella disponibilità della Contrada  e all’utilizzo del contributo triennale che la Banca Mps destina ad ogni rione. “Lo abbiamo chiamato l’Orto del Verchione, perchè ci si accede dal vicolo del Verchione – ha raccontato ai microfoni di ARE il priore dell’Aquila Fiamma Cardini -. Erano i vecchi orti del Santa Maria della Scala e noi li abbiamo riportati al giusto uso che devono avere, cioè un uso pubblico, tranne in alcuni brevi periodi quando saranno riservati alla contrada, come ad esempio i giorni di palio. Sarà uno spazio aperto a tutti con orari diversi tra estate ed inverno. Abbiamo piantato alcuni alberi, altri c’erano già, ci sono anche delle piante medicinali proprio per ricordare il primo uso che probabilmente ebbe quest’area, il ‘Giardino dei Semplici’ del Santa Maria. Poi ci sono state messe panchine, una cannella di acqua potabile e giochi per bambini. La nostra idea è che possa essere utilizzato proprio dai bambini per giocare, non solo quelli dell’Aquila, ma di tutte le contrade. E magari dalla prossima estate anche per i campi solari”.