Prima pagina

Unisi: gli studenti di ingegneria in visita alla Cabina primaria di energia elettrica “Siena B”

Gli studenti della Facoltà di Ingegneria dell’Unità degli Studi di Siena, accompagnati dal Prof. Riccardo Rossi, nell’ambito del loro corso di studi, hanno visitato questo pomeriggio la Cabina primaria denominata “Siena B”, che si trova nell’area Massetana Romana e rappresenta un nodo strategico di smistamento e trasformazione dell’energia elettrica di fondamentale importanza per la città di Siena e aree limitrofe.

A illustrare gli impianti elettrici, le innovazioni tecnologiche e l’alto livello di automazione e telegestione del sistema elettrico cittadino sono stati il Responsabile Enel Zona di Siena, Franco Ricchi, e il Responsabile telecontrollo e verifiche impianti Toscana e Umbria Mario dell’Omo.

La Cabina primaria “Siena B”, che trasforma l’energia elettrica dalla tensione di 132 kV a 15 Kv e in cui arrivano ben quattro linee di alta tensione, è dotata di doppia sbarra di alta tensione e di due trasformatori AT/MT da 25.000 kVA. Le linee di media tensione in uscita sono tutte telecomandate a distanza. L’impianto è in servizio da 40 anni, ma i continui interventi di manutenzione e potenziamento del servizio, effettuati anche recentemente, fanno di questa struttura un’eccellenza tecnologica nel panorama dell’Italia centrale.

Grande interesse da parte degli studenti, che hanno apprezzato l’importanza di questa visita su impianti in esercizio che dà concretezza agli studi teorici. Per questa ragione Enel Distribuzione, anche con il progetto Alternanza Scuola-Lavoro, con il concorso per le scuole Play Energy Enel e con molte altre iniziative in collaborazione con gli Istituti scolastici è da sempre parte attiva per supportare le scuole e le Università nelle proprie attività di studio e approfondimento.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena