Prima pagina

Una Vigilia e un Natale magico visitando l’Orto botanico e le mostre di Siena

Un Natale per vivere Siena, il suo patrimonio storico e architettonico e i suoi angoli più “segreti” e suggestivi, a partire dall’Orto Botanico. E’ questo, in estrema sintesi, l’offerta di “Tutto il Natale di Siena” per il giorno della Vigilia e per giovedì 25 dicembre tra mostre, visite guidate e Presepi d’autore.

Visita all’Orto botanico, il cuore verde di Siena. Tra i luoghi meno conosciuti e più suggestivi da vedere a Siena c’è sicuramente l’Orto Botanico che fino al 7 gennaio apre le sue porte con visite guidate per adulti e bambini, dedicate al tema del Natale. Tutti i giorni, dalle ore 9.30 alle ore 17, i visitatori saranno condotti alla scoperta di usi, costumi e tradizioni natalizie, attraverso un percorso che avrà come leit motiv le piante: dal vischio all’agrifoglio, dal muschio al pungitopo fino all’abete. La visita può essere prenotata telefonando al numero 335 7371186 o inviando un’email all’indirizzo ortobotanico@proeco.it. Il costo del biglietto è di 8 euro. L’Orto botanico sarà visitabile anche dopo la fine del cartellone di Natale fino al 28 febbraio ogni lunedì a domenica dalle ore 9.30 alle ore 16.30. ORTO BOTANICO

Le mostre ai Magazzini del Sale e al Santa Maria della Scala. Ai Magazzini del Sale, fino al 7 gennaio, prosegue la mostra “Rosalba Parrini: giochi, battaglie, storie”. Le forme e i temi ispiratrici della pittrice, anche autrice del Drappellone del Palio del 2 luglio 2014, colorano gli spazi espositivi del Museo Civico. Il Complesso museale Santa Maria della Scala ospita le mostre “Tra arte e letteratura. Il ‘900 di Mario Luzi e Alessandro Parronchi”, fino al 6 gennaio, e “Il corpo e l’anima. I luoghi e le opere della cura ospedaliera in Toscana dal XIV al XIX secolo”, fino al 1 marzo 2015.

Le illustrazioni dedicate al Natale al Museo per bambini. Sempre negli spazi del Santa Maria della Scala, in sala San Leopoldo all’interno del Museo d’arte per bambini, fino al 25 gennaio, sarà possibile visitare l’esposizione delle tavole originali della storia “Babbo Natale e la piccola renna” di Giovanni Manna, uno dei più importanti illustratori italiani di cui il museo possiede già due illustrazioni.

Un Natale all’insegna della tradizione, con la magia del Presepe. ‘Tutto il Natale di Siena’ è anche all’insegna delle tradizioni con tanti presepi, allestiti nei vari luoghi della città. Il Cortile del Podestà, in Piazza del Campo, fino al 6 gennaio sarà impreziosito dal presepe di Ivan Dimitrov, l’artista autore, tra l’altro, dell’ultimo Palio. L’istallazione, intitolata “Nella locanda non c’è posto” di ispirazione medioevale si compone di circa cinquanta sculture in terracotta, prendendo spunto dai dipinti dei grandi Maestri del passato. Anche la Stazione di Siena ha il suo presepe, in stile Sette – Ottocento. Un’installazione considerata tra le più pregevoli in Italia con luci, effetti sonori, pezzi pregiati provenienti da San Gregorio Armeno in Napoli. Il presepe della stazione è aperto fino all’11 gennaio dalle ore 10.30 alle ore 12 e dalle ore 15.30 alle ore 19.

Jazz al Tubo. Mercoledì 24 dicembre per gli amanti della musica dal vivo al Tubo Jazz Club, Vicolo del Luparello dalle ore 22 è prevista una serata divertente e ingresso libero.

Per informazioni. “Tutto il Natale di Siena”. Tutte le iniziative sono inserite nel cartellone “Tutto il Natale di Siena”, promosso dal Comune di Siena – Assessorato al turismo, con il contributo di Banca Mps. Il programma completo è disponibile all’indirizzo www.comune.siena.it/Tutto-il-Natale-di-Siena. É possibile seguire le iniziative con l’hashtag #nataleasiena sui profili EnjoySiena e su Twitter con l’account @NataleSiena.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena