Prima pagina

Una nuova variante al regolamento urbanistico e alla valorizzazione dei beni comunali

Una variante al regolamento urbanistico e alla valorizzazione dei beni culturali, è stata presentata durante un incontro pubblico, dal sindaco Bruno Valentini, l’assessore all’urbanistica Stefano Maggi, il dirigente comunale del Territorio Massimo Betti e il responsabile unico del procedimento Rolando Valentini. “Abbiamo incentrato la nostra attenzione su tutti gli immobili del Comune che hanno necessità di trovare un’ulteriore destinazione – ha affermato l’assessore Maggi – solo così, gli immobili potranno essere alienati più facilmente e quindi andare a ridurre il deficit di bilancio del comune” Un’operazione importante che andrà a recuperare alcuni immobili come l’ex scuola Alfieri in via B. Tolomei, gli ex magazzini del Gas-Int in via S. Martini, quelli comunali in via N. Bixio e l’area ricompresa all’interno del Peep di Cerchiaia. Inoltre si tratterà anche dell’adeguamento viario in loc. Fango Nero, tra la strada comunale del Ruffolo e la S.S. 72 Levante e una modifica su una porzione del tessuto edilizio PR1 fuori Porta Pispini.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena