Prima pagina

Una mobilitazione innovativa su lavoro e scuola: tutta la provincia interconnessa in cento incontri

Una mobilitazione innovativa ed inclusiva su Job’s act e riforma della scuola. É quella lanciata dal Pd provinciale di Siena che sta inondando le frazioni e i quartieri di tutto il territorio. Lo scopo é discutere e confrontarsi in modo aperto sulle grandi sfide aperte del Governo. “Troppe volte si parla di cambiamento dei metodi di far politica del Pd in modo vuoto e senza contenuti concreti. Per questo abbiamo deciso di percorrere la strada del cambiamento dei fatti. Una iniziativa che metta insieme i tradizionali incontri nei circoli, che consentono una discussione serena e con un numero congruo di persone, abbinata ad una sfida innovativa. Il 21 Novembre tutte le unioni comunali saranno connesse in contemporanea per discutere di Job’s Act attraverso un software ed il tutto sarà in diretta streaming. Il 21 sera avremo tre interventi di esponenti nazionali che saranno una sorpresa. Tutto questo é possibile anche grazie alla sinergia con i Giovani Democratici ed al loro entusiasmo”, così Niccolò Guicciardini, segretario provinciale del Pd di Siena.

Sono previste due fasi per la mobilitazione. Nella prima sono stati programmati oltre sessanta incontri nei circoli e in tutto il territorio, fino al 20 Novembre. Il calendario degli incontri è scaricabile sul sito www.sienapartitodemocratico.it. Ogni incontro vedrà una breve introduzione, con la presentazione delle linee principali su uno dei due temi o su entrambi. Poi verrà dato spazio alla discussione aperta con i presenti, che verrà poi sintetizzata e pubblicata on-line, anche attraverso l’uso dell’hashtag #pdSipartecipa. La seconda fase si svolgerà il 21 Novembre alle ore 21. In diretta streaming, saranno collegati tutti i Comuni della Provincia di Siena in videoconferenza attraverso un software. Alla serata parteciperanno, in collegamento, esponenti regionali e nazionali del Pd. Da ogni angolo della Provincia, arriveranno i contributi maturati nelle discussioni locali.

“E’ stata dura, ma il primo passaggio l’abbiamo compiuto. Una mobilitazione fresca, capillare e diffusa sui temi del job’s act e della buona scuola. Sono novantasei incontri pubblici concentrati in tredici giorni. In questo contesto, sono compresi ben trentaquattro collegamenti in diretta il 21 Novembre. Ringrazio tutti i volontari e i segretari di circolo che rendono possibile questo evento”, afferma Livia Gabbricci, responsabile circoli Pd Siena.

” Siamo orgogliosi di promuovere un’iniziativa così ampia di confronto, probabilmente la più grande discussione di tutto il Paese sul lavoro e sulla scuola”, afferma Sergio Kuzmanovic, segretario provinciale Gd Siena. “Il Job’s act rappresenta una grande occasione per le giovani generazioni e la riforma della scuola può aprire scenari importanti. Di tutto questo ne discuteremo nelle tante serate nelle quali i giovani democratici saranno protagonisti e faremo vivere la discussione anche sui social”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena