“Un conto è l’ippica, un conto è il palio e il suo mondo”
27 Ago, 2014
logo_are_6_trasp

“Mi sembra che siamo davanti ad un equivoco, nel senso che noi siamo contenti che all’ippodromo di Grosseto si facciano manifestazioni che possono tenere vivo il mondo dell’ippica in crisi. Però, mi sembra banale doverlo precisare, un conto è l’ippica e l’ippodromo, un conto è il palio e il suo mondo”. Sono le parole del sindaco Bruno Valentini intervenuto ai microfoni di Antenna Radio Esse per smentire la presenza dell’amministrazione comunale e delle contrade alla serata organizzata per venerdì prossimo al Casalone. Non ci sarà dunque il primo cittadino, non ci sarà l’assessore Leonardo Tafani, così come ha smentito categoricamente l’adesione il Magistrato delle Contrade. “Auguro agli organizzatori che l’iniziativa abbia successo – ha aggiunto Valentini – ma le due cose non vanno confuse, nemmeno mediaticamente anche se comprendo che la notorietà del palio di Siena faccia gioco”.