Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Un bando di gara “ad hoc” per le aree verdi del Comune di Siena

Manutenzione del verde pubblico, delle banchine stradali e delle scarpate adiacenti alle strade comunali per il triennio 2021-2023. A seguito della cessazione dei rapporti con la ditta CFT avvenuta a dicembre 2020, in anticipo rispetto alla data prevista dal contratto, un bando di gara del Comune di Siena, deliberato dalla Giunta Comunale e pubblicato ieri sul portale della Regione Toscana, rivolto alle aziende di settore.

Vista la particolarità della conformazione del territorio senese e le relative esigenze in materia di verde è stato deciso di dividere il territorio comunale in 8 lotti. Ogni ditta che parteciperà alla gara potrà aggiudicarsi un massimo di 3 lotti. Impegnati nella manutenzione potranno essere circa 60 operatori in contemporanea, questo consentirà di avere in ogni quartiere del comune specifiche competenze in grado di dare omogeneità e professionalità al lavoro richiesto.

L’importo complessivo della gara è di oltre 2 milioni di euro. L’aggiudicazione avverrà con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

“Una gara all’altezza della nostra città – ha spiegato Silvia Buzzichelli, assessore alle aree verdi del Comune di Siena – sulla quale è stato possibile lavorare grazie all’impegno dell’Ufficio Tecnico del Verde del Comune. Abbiamo deciso di concludere in anticipo il contratto con la CFT perché gli operatori coinvolti non rispettavano i requisiti richiesti e necessari per la tutela e la manutenzione del nostro verde e dei cittadini. C’è da dire inoltre che la gara indetta dalla precedente amministrazione non rispecchiava le reali esigenze del territorio. L’obiettivo è senza dubbio quello di agevolare le aziende del territorio per una piena collaborazione e sinergia da instaurare con l’amministrazione comunale”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena