Un altro suicidio di un agente. La preoccupazione del sindacato Ugl polizia
28 Gen, 2019
logo_are_6_trasp

Preoccupazione tra gli agenti di polizia dopo l’ennesimo suicidio, in Italia, di un poliziotto. Numeri impressionanti confermano una inquietante escalation di questi tragici avvenimenti. Ai microfoni di Antenna Radio Esse l’amaro commento di Mauro Marruganti del sindacato Ugl di polizia: “La strage continua, un altro collega morto suicida, questa volta a Foggia. Se la principale causa di morte dei poliziotti è proprio il suicidio, un motivo ci deve pur essere. Non abbiamo bisogno di parole ma di azioni reali e concrete che ci aiutino a non subire più i disagi di uno scarso inserimento nel tessuto sociale”.