Ultime Scoperte: sulle tracce delle rockstar barocche. Perfetti, il Senesino, Casanova: ecco chi movimentava il ‘700
9 Set, 2015
perfetti_busto_particolare

Un pioniere dell’improvvisazione teatrale. Un sopranista corteggiato da Haendel. Un innovatore della musica sacra. Vittorio Alfieri e le sue amicizie, Casanova e le sue scorribande nei salotti letterali… Nel Settecento lo scenario culturale di Siena fu davvero vivace, più piccante e ricco di retroscena di certi premi letterari o music awards dei giorni nostri. Protagonisti ne erano cantanti, letterati, attori, amatori: in pratica, le “rockstar del Barocco senese”. Proprio a loro, il 10 settembre, è dedicata la sesta e ultima tra le “Scoperte del Giovedì”: la caccia ai tesori nascosti di Siena in forma di passeggiate notturne si conclude infatti ripercorrendo i passi di personaggi eclettici quanto celebri in quella singolare epoca. Con ritrovo alle ore 21.30 a Fonte Gaia – piazza del Campo, l’itinerario guidato condurrà in un suggestivo vicolo cieco del centro storico sulle tracce di Bernardino Perfetti, cui papa Benedetto XIII tributò quel titolo di poeta laureato assegnato fin lì solo a Petrarca. Amato da Carlo Goldoni, Perfetti fu abile a mettersi in chiara luce nel secolo degli improvvisatori. Suo coetaneo fu Francesco Bernardi, meglio noto come Senesino: figlio di un barbiere, come tanti in quell’epoca fu castrato, avviato alla carriera canora e acclamato in tutta Europa come una star grazie soprattutto alla predilezione del suo primo fan, Friedrich Haendel. Dai luoghi del Senesino, le Scoperte del 10 settembre si sposteranno verso la basilica di Provenzano, ‘campo centrale’ del madrigalista Agostino Agazzari; ed a palazzo Piccolomini, ambito centro di formazione musicale dell’epoca. Nelle strette vicinanze, in quell’effervescente secolo barocco diventò presto di moda il salotto letterario di Violante Gori Pannilini, frequentato spesso e volentieri dall’amatore per eccellenza, Giacomo Casanova.

Curata dalle guide turistiche Federagit di Siena, la sesta de Le Scoperte del Giovedì 2015 prevede un costo di 8 euro a persona (gratis i bambini fino a 10 anni): prenotazione e informazioni al 334 8418736, o su www.facebook.com/scoperte.
Nella foto il busto di Bernardino Perfetti nel vicolo di Finimondo, a Siena.