Prima pagina

Ubriaco picchia la madre e la fidanzata, arrestato 27enne a Colle Val d’Elsa

Ancora violenza tra le mura domestiche in Valdelsa e ancora donne vittime di abusi. A finire in manette per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali questa volta è un pregiudicato 27enne di origine campana, residente a Colle Val d’Elsa. Ieri notte i carabinieri sono intervenuti su richiesta di alcuni vicini di casa, a seguito della urla e delle richieste di aiuto provenienti da una abitazione nella zona sud di Colle Val d’Elsa.
Giunti sul posto, i militari hanno sentito delle urla femminili provenire da un appartamento situato al primo piano di un immobile, ma alla richiesta di aprire la porta, nell’abitazione è calato il silenzio. Nessun rumore, nessuna voce. Dopo alcuni minuti di attesa i Carabinieri hanno intimato nuovamente di aprire, minacciando che in caso contrario avrebbero sfondato la porta. Dall’abitazione quindi, è uscita una giovane ragazza che, impaurita ed evidentemente scossa, ha fatto entrare i militari.
La scena che si è presentata ai loro occhi è stata quella di un saloon dei film western dopo una rissa. Suppellettili rotte, sedie riverse a terra, piatti e bicchieri infranti al suolo.
In un angolo della stanza, una donna di 55 anni sotto shock, con il volto rosso e gli occhi pieni di lacrime. Tanto è bastato ai Carabinieri per capire cosa fosse successo, nuovamente, purtroppo, in quella famiglia, già conosciuta per episodi simili accaduti in passato. Alla richiesta dei carabinieri di cosa fosse successo, la donna ha semplicemente indicato la camera del figlio che, inebetito dall’alcool, era riverso sul letto. I carabinieri hanno quindi ascoltato la donna e la ragazza, ricostruendo l’accaduto.
Il giovane, intorno alle 22:00 era rincasato completamente ubriaco e, alla richiesta della madre sul perché avesse ecceduto nell’uso di alcool, lui le aveva risposto con una serie di schiaffi e pugni. Ne era quindi nata una lite, degenerata con lancio di oggetti ed offese di ogni genere. La giovane fidanzata dell’uomo aveva cercato di prendere le difese della donna, ricevendo però anche lei insulti e qualche schiaffo. Il giovane già in altre circostanze era stato denunciato per medesimi atteggiamenti e proprio per i precedenti, è stato tratto in arresto. Fatte medicare le donne dal personale del 118, i militari hanno condotto il giovane in caserma per le formalità di rito.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

HIT IN TESTA le più ascoltate su A r e

Meteo

Meteo Siena