“Tutto il Natale di Siena”, 350 eventi per vivere la città
23 Nov, 2016
Mercato nel Campo DecoriNatale

Torna anche quest’anno ‘Tutto il Natale di Siena’ il cartellone unico di eventi che, dal 1 dicembre al 31 gennaio 2017, animerà la città con oltre 350 iniziative. Per due mesi, cittadini e visitatori potranno scegliere tra centinaia di attività e iniziative pensate per vivere e scoprire Siena oltre ai tradizionali giorni di festività natalizie. Promosso dal Comune di Siena – Assessorato al turismo, con main sponsor Banca Monte dei Paschi di Siena, il programma, giunto alla quarta edizione, offre oltre 350 eventi, che coinvolgono più di settanta soggetti tra realtà associative, culturali, artistiche e produttive della città.

I ‘punti fermi’ del cartellone natalizio. Anche quest’anno non mancheranno alcuni degli appuntamenti più attesi e partecipati delle scorse edizioni: dall’accensione delle luminarie da parte dei commercianti (1 dicembre) alle aperture notturne del Museo Civico ogni giovedì con “Sette note in sette notti” (dal 1 dicembre al 15 dicembre); dal tradizionale Mercato nel Campo (3 e 4 dicembre) fino alla pista di ghiaccio a La Lizza (dal 1 al dicembre al 10 gennaio 2017). Dopo il successo dello scorso anno torna, inoltre, #SienaFrancigenaKids, il primo trekking urbano dedicato ai bambini lungo la Via Francigena e cuore pulsante della rassegna Siena For Kids. Ogni sabato, dal 10 dicembre fino al 25 febbraio 2017, i ‘baby pellegrini’ si ritroveranno al Santa Maria della Scala, accolti da una balia che li guiderà lungo il cammino Francigeno. Alla fine di ogni visita ci sarà una pausa gustosa e la consegna dello zainetto ufficiale. Non mancheranno, inoltre, i concerti dei cori e delle orchestre di Siena al Museo Civico nella Sala del Mappamondo: Madrigalisti senesi (4 dicembre); Orchestra a plettro senese Alberto Bocci (11 dicembre); Coro Agostino Agazzari (7 gennaio 2017); Coro di Vico Alto (15 gennaio 2017) e Coro Polifonici Senesi (29 gennaio 2017). Tanto divertimento anche in occasione della notte del 31 dicembre, in compagnia del “Siena Rock’n’roll Swingers”: il Capodanno in Piazza del Campo.

Arte e itinerari alla scoperta della città. Molte sono le iniziative pensate per valorizzare il patrimonio storico e architettonico, attraverso itinerari culturali inediti e percorsi guidati negli angoli più suggestivi della città. Tra le novità di quest’anno c’è TEXI ART + GOURMET, organizzato Texi Travel, con tre tour tematici tra arte e sapori, a pagamento, dedicati agli antichi sotterranei di Siena (dal 1 dicembre fino al 31 gennaio 2017); al Conte Chigi (dal 1 dicembre al 7 gennaio 2017) e al Panforte di Siena con lezione di cucina (dal 1 dicembre al 7 gennaio 2017). ‘Tutto il Natale di Siena’ sarà inoltre arricchito dalle visite guidate ‘Andare per ghetti e giudecche’ alla scoperta della Sinagoga di Siena (dal 4 dicembre). Il Teatro dei Rinnovati sarà al centro della visita animata che si svolgerà domenica 11 dicembre con ‘Su il Sipario’, evento per far rivivere le tappe fondamentali di uno dei teatri più belli d’Europa. Nei mesi di dicembre e gennaio, inoltre, si svolgeranno le tradizionali “Passeggiate d’autore”, durante le quali i visitatori saranno accompagnati da storici e intellettuali che racconteranno aspetti curiosi legati a Siena. Il programma, inserito in Tutto il Natale di Siena prenderà avvio con ‘Parlare toscano, parlare italiano’ con Claudio Marazzini e Simonetta Losi (17 dicembre) e proseguirà con ‘Arte e Mestieri’ con Maura Martellucci e Roberto Cresti (7 gennaio 2017). Sabato 14 gennaio 2017 sarà la volta di Fabio Mugnaini e Luigi Oliveto con ‘La leggenda della Pia’, mentre sabato 21 gennaio 2017 con Mauro Civai sarà approfondito il tema dei materiali legati a strade, palazzi e architetture di Siena. Ultimo appuntamento sarà sabato 28 gennaio 2017 con Marco Revelli e Luigi Oliveto con il racconto del ‘Buono e Cattivo governo’.

Le mostre al Santa Maria della Scala. Ampia e diversificata si conferma anche quest’anno l’offerta dedicata all’arte e alla cultura, con mostre diffuse in tutta la città. L’antico ospedale Santa Maria della Scala in Piazza Duomo propone, fino al 15 gennaio 2017, la mostra ‘Fotografi in trincea. la Grande Guerra negli occhi dei soldati senesi’ che raccoglie riproduzioni in grande formato, di foto amatoriali scattate dai soldati senesi durante i 41 mesi di conflitto. Venerdì 9 dicembre all’interno del Santa Maria della Scala sarà inaugurata la mostra celebrativa dei 200 anni dell’Istituto di Belle Arti di Siena che rimarrà allestita fino al 31 gennaio 2017.

Le altre mostre a Siena. ‘Tutto il Natale di Siena’ sarà arricchito da tante mostre. Dal 2 dicembre al 27 dicembre si terrà, presso i Magazzini del Sale, la personale di Elisabetta Rogai dal titolo ‘Nell’anima’. Fino al 4 dicembre, presso la Galleria La Casa della Città di Palazzo Patrizi in Via di Città 75 è possibile visitare la mostra fotografica e arte contemporanea ‘Evidentia’ per celebrare il 35° anniversario della fondazione del gruppo Il Prismamultimedia. Dal 6 dicembre fino al 6 gennaio 2017, presso l’Hotel Minerva Siena, sarà allestita la mostra di arte contemporanea di vari artisti senesi. Sabato 10 dicembre alle ore 19, presso Enoteca Italiana nella Fortezza Medicea, sarà inaugurata la mostra di Sara Cafarelli ‘Reflection tour’ che rimarrà allestita fino al 7 gennaio 2017. Nell’ambito di Festival Siena Città Aperta – Giornata Internazionale per i Diritti Umani martedì 13 dicembre alle ore 20.30, presso l’Università degli Studi di Siena nei Voltoni San Niccolò in Via Roma 56, sarà presentata la mostra fotografica e performance di danza contemporanea ‘Erase’, una produzione della Compagnia MOTUS in collaborazione con International Association of Genocide Scholars, Università degli Studi di Siena e Comune di Tuzla (BiH), con il sostegno di Regione Toscana e Comune di Siena. Venerdì 30 dicembre, presso i Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico, si aprirà la quinta edizione di «A Cavallo dell’Anno» che ospiterà anche Premio d’arte «Horse e Rider», un omaggio a Dario Neri e la personale di Giuseppe Menozzi. La mostra rimarrà allestita fino al 15 gennaio 2017. L’Accademia dei Fisiocritici sarà ospiterà, fino al 31 gennaio 2017, la mostra Ellen Driscoll – venti trasversali /crosswinds, organizzata dal Siena Art Institute ed evento di apertura del festival “Siena Città Aperta” realizzato dal Comune di Siena insieme all’Università di Siena e alla Fondazione Monte dei Paschi. Sempre all’Accademia dei Fisiocritici, fino al 30 giugno, rimarrà allestita la mostra ‘L’occhio del visitatore’ che raccoglie le migliori foto partecipanti al concorso bandito dal Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici per fotoamatori di ogni età.

Tanti eventi “a misura di bambini” e famiglie. I più piccoli saranno tra i protagonisti del cartellone. Tra gli eventi di punta, inseriti anche in Siena For Kids, ogni domenica dal 4 dicembre ci sono gli appuntamenti con ‘A piccoli passi’ le visite guidate a misura di bambino curati dalle Guide Turistiche. Ogni domenica si alterneranno gli itinerari ‘SCOPRILARTE’ (4, 18 dicembre e 22 gennaio) e ‘BIMBInGIRO’ (11 dicembre e 15, 29 gennaio) alla scoperta delle leggende, dei segreti e dei personaggi protagonisti della storia di Siena, attraverso giochi e affascinanti itinerari. Ampio e diversificato il programma di eventi promosso dalla Biblioteca per bambini e ragazzi della Biblioteca comunale degli Intronati con letture animate e laboratori creativi dedicati ai più piccoli (3, 10 e 17 dicembre, 14, 21 e 28 gennaio). Per chi preferisce le sperimentazioni didattico-creative legate all’arte, ogni sabato, dal 3 dicembre al 28 gennaio 2017 presso la Corte dei Miracoli ci sarà ‘Art, Math & Natural Sciences’ laboratorio artistico interdisciplinare bilingue (italiano – inglese) per bambini dai 5 ai 12 anni. Ogni lunedì, a partire da lunedì 5 dicembre, sempre alla Corte dei Miracoli, ore 17.30 si terrà ‘I paesaggi delle idee’, viaggio alla scoperta dei linguaggi degli artisti moderni e contemporanei con l’utilizzo di mezzi multimediali per una partecipazione attiva e continua. L’Orto Botanico di Siena apre le sue porte ai più piccoli con ‘L’Officina dei semplici’ visita guidata alle erbe officinali ogni sabato e domenica, dal 3 al 31 dicembre, dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 17. Molti gli eventi organizzati del Museo d’Arte per bambini, all’interno del Complesso museale Santa Maria della Scala. Oltre alla collezione di opere d’arte dedicate al Natale, il Museo per bambini propone ‘E’ Festa’, laboratori artistici dedicati al Natale nei giorni 18 e 28 dicembre e 8 gennaio. Il teatro sarà al centro dello spettacolo per bambini in scena sabato 3 dicembre alle ore 17 presso il Teatro del Costone con ‘Storia di un bambino e di un pinguino’. Nell’ambito degli eventi promossi nella Stagione Teatro Ragazzi Fa… Volare sabato 14 e sabato 28 gennaio in scena gli spettacoli Pinocchio e Cappuccetto Rosso. Domenica 8, 15 e 22 gennaio presso il Cortile del Podestà dalle ore 15 i più piccoli potranno osservare dal vivo il lavoro di un artigiano che con l’aiuto di un tornio lavorerà di fronte al pubblico.

Siena città della musica: performance e concerti dell’Accademia Musicale Chigiana e del Franci. Il cartellone dedicato alle feste di Siena suona al ritmo delle note dell’Accademia Musicale Chigiana e dell’Istituto superiore di studi musicali Rinaldo Franci. Le due prestigiose istituzioni di livello internazionale per la formazione musicale metteranno in scena concerti e performance con ospiti e musicisti di fama internazionale, docenti e giovani talenti. Si parte giovedì 1 e venerdì 2 dicembre con la 94ª edizione della rassegna Micat in Vertice, uno tra i più longevi cartelloni del panorama nazionale, dell’Accademia Musicale Chigiana, con il concerto al piano di Roberto Cominati. Micat in Vertice continuerà venerdì 16 dicembre alle ore 21 con l’esibizione, nella splendida cornice della Cattedrale di Siena, in collaborazione con l’Opera della Metropolitana e l’Arcidiocesi di Siena, Colle Val d’Elsa e Montalcino, di Cesare Mancini all’organo. Venerdì 23 dicembre, sempre in Duomo alle ore 21, serata speciale con il Concerto di esordio del Coro della cattedrale di Siena “Guido Chigi Saracini” diretta da Lorenzo Donati, dal titolo ‘Le grandi Antifone di Natale. Colori e luci del Nord Europa nei mottetti del tempo dell’Avvento’. La stagione concertistica voluta dal Conte Guido Chigi Saracini, proseguirà anche a gennaio 2017, con due appuntamenti: il primo in compagnia delle performance di Matteo Fossi e Marco Gaggini al pianoforte su note di Casella, Ravel, Debussy et la Grande Guerre (venerdì 13 gennaio 2017) e il secondo in programma venerdì 20 gennaio con la serata dedicata ai ‘Talenti Chigiani’, con il concerto di Renata Arlotti alla chitarra e del Wanderer Guitar Duo. L’Istituto Superiore di Studi Musicali Rinaldo Franci “scende in campo” con un ricco programma di appuntamenti dedicati al racconto della storia della musica e alle esibizioni. Mercoledì 14 dicembre per il ciclo ‘Conversazioni fra musica e libri’, proseguono gli ‘Appuntamenti a Palazzo’ con una prima serie di conversazioni informali fra musica e libri, a cura di Stefano Jacoviello. Il primo appuntamento musicale della stagione delle feste è in programma, lunedì 19 dicembre, alle ore 21.15 in Cattedrale, per ‘Una pastorale per il Natale’, concerto sinfonico dell’Orchestra dell’Istituto Rinaldo Franci, in collaborazione con OPA Siena e Arcidiocesi di Siena.

I cori, le orchestre e la lirica. Tanti anche i concerti che si svolgeranno tra dicembre e gennaio. Giovedì 1 dicembre al Teatro dei Rozzi alle ore 21.30 si terrà il Concerto per Sant’Ansano, a ingresso libero, a cura dell’Unione Bandistica Senese “Banda Città del Palio” diretta dal Maestro Giuseppe Baldesi. Mercoledì 7 dicembre, presso il Rettorato Università degli Studi di Siena in Banchi di Sotto 55 alle ore 19.30, nell’ambito del Festival Siena Città Aperta – Giornata Internazionale per i Diritti Umani, si terrà la performance ‘Aires de tango’, concerto e storia di tango e milonga curato da Diapason e dal Maestro Dario Vannini. Giovedì 8 dicembre, nella Chiesa di San Girolamo in Campansi, alle ore 16.30 il concerto di Musica Sacra a cura del Coro di Vico Alto, diretto da Pia Palmieri per celebrare i 40 anni dalla fondazione del Coro. Mercoledì 28 dicembre al Teatro dei Rozzi alle ore 17.30 il concerto lirico di Natale in Danza con i Soprano Cristina Ferri, Laura Scapecchi, Valentina Saccone, dal Tenore Altero Mensi, dal Baritono Carlo Morini e dal Basso Gianluigi Gamberucci, accompagnati dai passi di danza di Irene stracciati e dal Maestro Simone Marziali. Per gli amanti della lirica (26, 28, 30 dicembre e 1, 3, 5, 7 gennaio 2017) nell’auditorium di Santo Stefano si svolgeranno i concerti con le arie e i duetti più conosciuti del repertorio operistico a cura di Italian Opera in Siena.

Teatro dei Rinnovati e Teatro dei Rozzi. Anche per quest’anno gli amanti del teatro potranno assistere a spettacoli con attori e musicisti nazionali e internazionali sul palco dei Rozzi e dei Rinnovati. Nell’ambito della stagione teatrale 2015-2016 il Teatro dei Rinnovati propone per la sezione Danza ‘Antitesi Bliss’ (3 dicembre) e Move Off Winter (11, 12, 13 gennaio); per la prosa ‘L’Avaro’ con Alessandro Benvenuti (16, 17, 18 dicembre); ‘Qualcuno volò nel nido del cuculo’ (7 ,8 e 9 gennaio 2017) e ‘Una Giornata particolare’ con Giulio Scarpati, Valeria Solarino (25 26 e 27 gennaio 2017) e per la rassegna ‘Rinnòvati Rinnovati’ andrà in scena ‘Utoya’ con Arianna Scommegna, Mattia Fabris (20 gennaio 2017) ‘Viaggio al termine della notte’ con Elio Germano & Teho Teardo (31 gennaio 2017). Fuori cartellone il Teatro dei Rinnovati ospiterà alle ore 10.30 il balletto classico completo in due atti ‘Lo Schiaccianoci’ (21 dicembre). Anche il Teatro dei Rozzi ospiterà numerosi spettacoli, a partire dalla rassegna TeatriInScatola curata da Straligut Teatro che porterà in scena ‘Zac. Colpito al cuore’ (10 dicembre), mentre nell’ambito del Festival Siena Città Aperta – Giornata Internazionale per i Diritti Umani andranno in scena ‘Bilal – nessun viaggiatore è straniero’ (11 dicembre) e ‘MacBeth’ (30 dicembre) a cura dell’Unione Corale Bastianini e ‘Il signore a rotelle’ (21 gennaio). Domenica 1 gennaio alle ore 17 torna, come ogni anno, Toscana Gospel Festival 2016 con ‘Serenity singers’.

Teatro con le associazioni senesi. Tante anche le occasioni per partecipare agli spettacoli messi in scena da associazioni locali. Ricca anche la stagione ‘TeatrInScatola’ al Teatro del Costone, con tanti appuntamenti dedicati ai nomi più interessanti del panorama teatrale indipendente italiano. Si parte venerdì 9 dicembre con lo spettacolo per giovani e adulti ‘Loro – storia vera del più famoso rapimento alieno in Italia’ della Compagnia Maurizio Patella; sabato 17 a domenica 18 dicembre sarà la volta di ‘Dolmezia’ della Compagnia Straligut Teatro. Sabato 14 gennaio 2017 il teatro del Costone sposa la solidarietà, ospitando lo spettacolo ‘Le ultime lune’, con Giuliana Risi, Massimiliano Milanesi e Mario Ghisalberti. I contributi volontari che saranno donati saranno interamente devoluti alla Fondazione Danilo Nannini O.N.L.U.S. per il mantenimento della Casa Accoglienza per mamme di bambini nati prematuramente.

Le iniziative dell’Ateneo della Danza e Motus. Venerdì 2 e venerdì 9 dicembre alle ore 19 gli appuntamenti di Vindanzando a cura dell’Ateneo della Danza e del G.A. Balletto di Siena con degustazione guidata di vini e prodotti del territorio. Martedì 20 dicembre alle ore 18.30 presso l’Ateneo della Danza in piazza Maestri del lavoro si terrà la lezione aperta degli allievi a cura del Balletto di Siena con un estratto dallo Schiaccianoci. La compagnia MOTUS presenta martedì 20 dicembre alle ore 20.30 presso il Centro Internazionale d’arte in Via Mencattelli ‘Aperitivi in danza’ dedicati agli amanti dell’arte con vernissage e performance.

Festival Siena Città Aperta. Moltissime le iniziative inserite nel calendario di Tutto il Natale di Siena e organizzate nell’ambito del Festival Siena Città Aperta. Si inizia sabato 3 dicembre con un doppio appuntamento, presso l’Aula Magna del Rettorato dell’Università degli Studi di Siena in Banchi di Sotto 55: alle ore 18.30 si svolgerà Quartetto, performance e musica dal vivo e alle ore 19.30 ‘Dialogo# 1 Dialogo# 2 Piccole storie di ordinaria follia’ lo spettacolo della Compagnia Francesca Selva. Mercoledì 7 dicembre l’Aula Magna del Rettorato dell’Università in Banchi di Sotto continuerà ad essere la location delle iniziative promosse dal Festival in occasione della Giornata Internazionale per i diritti umani. Alle ore 19 spazio alla Street Dance con la performance a cura dell’Associazione Fundanza, mentre alle ore 19.30 prenderà il via ‘Aires de tango’, concerto e storia di tango e milonga con Diapason, a cura del Maestro Dario Vannini. Alle ore 20.30 infine il teatro si fonde con la danza dell’India con Scene dal Mahabharata “Draupadi e il tiro dei dadi”. Venerdì 9 dicembre, sempre nell’ambito del Festival Siena Città Aperta – Giornata internazionale per i diritti umani si aprirà a Palazzo Patrizi in Via di Città la mostra con i dipinti dei detenuti degli Istituti di Pena di Siena e San Gimignano che rimarrà allestita fino al 18 dicembre. Sabato 10 dicembre alle ore 17.30, presso la Sala delle Lupe di Palazzo Pubblico, nell’ambito del Festival Siena Città Aperta – Giornata Internazionale per i Diritti Umani, si terrà ‘La voce oltre i confini’ concerto a cura dei Polifonici Senesi. Lunedì 12 dicembre tra le iniziative del Festival Siena Città Aperta – Giornata internazionale per i diritti umani ci sarà lo spettacolo “Ho sognato un mondo nuovo”, messo in scena dai detenuti della casa circondariale Santo Spirito con Serena Cesarini Sforza, a cura di Sobborghi Onlus e laboratorio audiovisivo e Associazione Culturale Visionaria. Venerdì 16 dicembre, alle ore 18 presso il Rettorato Università degli Studi di Siena in Banchi di Sotto 55, nell’ambito del Festival Siena Città Aperta – Giornata Internazionale per i Diritti Umani, si terrà #diversaMENTEinMusica, concerto con “provocazione” della Big Band Machine intervallato dalla lettura di brani a tema. Domenica 18 dicembre alle ore 17.30, presso Palazzo Pubblico nella Sala delle Lupe, nell’ambito del Festival Siena Città Aperta – Giornata Internazionale per i Diritti Umani, si terrà il Concerto per la Pace della Diapason diretto dal maestro Dario Vannini. Martedì 10 gennaio alle ore 21, sempre nell’ambito di Festival Siena Città Aperta – Giornata Mondiale della Pace, presso il Rettorato dell’Università degli Studi di Siena in Banchi si terrà lo spettacolo ‘Spagna 1936’ a cura dell’Associazione Le Radici con le Ali. Nell’ambito di Festival Siena Città Aperta – Giornata Mondiale della Pace, venerdì 13 gennaio, presso Palazzo Patrizi, sarà inaugurata Medicina e Shoah, l’esposizione a cura del Comune di Siena e dell’Università di Siena, con la collaborazione del UCEI – Università “La Sapienza”, Circolo ANPI di Ateneo e dell’Istituto Storico della Resistenza Senese che rimarrà allestita fino al 29 gennaio 2017. Giovedì 19 gennaio ai Magazzini del Sale, in occasione di Festival Siena Città Aperta – Giornata Mondiale della Pace, si aprirà Fotograrica-mente, la rassegna e mostra di fotografia concettuale sulla diversità che resterà allestita fino al 19 febbraio 2017. Venerdì 20 gennaio dalle ore 9 nel Presidio di San Francesco dell’Università di Siena si svolgeranno gli incontri con gli autori della mostra Fotograrica-mente con gli studenti. Venerdì 27 gennaio alle ore 10 presso Palazzo Patrizi in Via di Città per il Festival Siena Città Aperta – Giornata della Memoria l’incontro con gli studenti ‘Dalle sperimentazioni naziste alla bioetica’.

No profit. Durante i due mesi di eventi moltissime le iniziative organizzate dalle associazioni locali a favore dei più deboli. Giovedì 8 dicembre dicembre in Via del Rustichetto l’Associazione Italiana contro le leucemie, linfomi e mielomi distribuirà le Stelle di Natale, mentre dal 1 al 15 dicembre presso Auditorium Santo Stefano a La Lizza sarà allestito il mercato dei prodotti di artigianato equo e solidale di Acli. Dal 1 al 23 dicembre apertura straordinaria natalizia, anche nel pomeriggio, della Bottega di Libera Terra presso la Cooperativa Impegno Sociale in Via Lucherini con prodotti biologici coltivati da associazioni sui terreni confiscati alla Mafia. Fino al 24 dicembre in Via Piccolomini sarà allestita la mostra di ceramiche artistiche realizzata dai ragazzi diversamente abili della Cooperativa Riuscita Sociale. Lunedì 12 dicembre, presso il salone di Palazzo Piccolomini Clementini in Banchi di Sotto, l’Associazione Cometa Onlus di Siena, organizza una giornata di beneficenza per l’ospedale pediatrico di Kimbondo (Rd Congo) con bancarella e concerto. Nell’ambito di ‘Tutto il Natale di Siena’, la Pubblica Assistenza organizza per mercoledì 14 dicembre dalle ore 15.30 la Festa di Natale con il coro dell’Auser, mentre mercoledì 11 gennaio andrà in scena il concerto ‘Nel desiderio e nel sogno’ con la Soprano Delia Palmieri accompagnata dal Maestro Mario Aloisi. Nel corso del calendario degli eventi, inoltre, si svolgeranno ‘I Venerdì del Pendola’ le iniziative di educazione, interpretariato e cultura sorda promossi da Mason Perkins Defness Fund (16 dicembre, 20 gennaio).

Un Natale di gusto con il Mercato nel Campo e le lezioni di cucina. Tanti anche gli appuntamenti con il gusto e la buona tavola. Sabato 3 e domenica 4 dicembre Piazza del Campo ospiterà la nuova edizione del Mercato nel Campo, la rievocazione del suggestivo ‘Mercato grande’ con eccellenze enogastronomiche e artigianali, con dedica speciale ai dolci senesi e ospite il Consorzio del Vino Chianti Classico, che festeggerà i suoi 300 anni nel salotto di VinArte, allestito sotto la Torre del Mangia. Sarà nuovamente dedicata al vino l’edizione 2017 di ‘Wine&Siena’, la due giorni organizzata da Confcommercio e Comune di Siena (20 e 21 gennaio) con la partecipazione di tutte le principali aziende vitivinicole del territorio senese e toscano. Per non farsi trovare impreparati ai fornelli, durante le feste, sarà possibile partecipare ai corsi e alle lezioni a tema proposti dalla Scuola di Cucina di Lella e dall’ International Chef Academy of Tuscany per imparare le ricette della tradizione toscana, (su prenotazione) dal 1 dicembre2016 al 31 gennaio 2017. Ai prodotti a Km zero è dedicato ogni venerdì, il Mercato dei produttori agricoli toscani in Viale Maccari, mentre il sabato Coldiretti propone il Mercato di Campagna amica in Via Paolo Frajese. Da giovedì 8 dicembre fino al 6 gennaio sarà allestito, come ogni anno, il Mercatino di Natale in Piazza Matteotti e Piazza Gramsci.

Presentazione libri. Moltissime le iniziative dedicate ai libri e alla promozione della lettura. In occasione del Mercato nel Campo, presso lo Stand di Toscana Libri in Piazza del Campo sabato 3 e domenica 4 dicembre si susseguiranno presentazioni di volumi alla presenza degli autori a cura di Toscana Libri. Sabato 3 dicembre ore 16 ‘Fiori di Bach’ di Antonella Meini; alle ore 16.40 ‘Papamusc’ di Ada Bellanova; 17.20 ‘Q.B. – Quanto Basta: Bagoga racconti di vita e cucina’ mentre alle 18 ‘Al mio Doc. Grazie’ di Martina Santi. Domenica 4 dicembre alle ore 15.40 la presentazione di ‘Quaderno del nulla’, diario di Dina Ferri; ore 16.20 ‘Una vita per il cinema. L’avventurosa storia di Umberto Lenzi regista’ di Silvia Trovato e Tiziano Arrigoni; ore 17 ‘Novelle per il terzo millennio’ di Bruno Alfonsi e alle ore 17.40 ‘In cucina con Nonna Titti’ di Tiziana Zanchi. Martedì 6 dicembre alle ore 17 presso la Biblioteca comunale degli Intronati si svolgerà l’incontro con gli autori del saggio ‘Le storie della grande guerra’, mentre sabato 17 dicembre si terrà un’iniziativa dedicata a Claudio Tolomei, umanista senese del 500. Le presentazioni di libri continueranno ad essere al centro di Tutto il Natale di Siena lunedì 12 dicembre alle ore 18 con ‘Scatti in Campo’ che si terrà presso la Sala delle Lupe di Palazzo Comunale. Il volume è dedicato ai due Palii ed è realizzato dal Consorzio per la Tutela del Palio di Siena e Banca Cras. Venerdì 16 dicembre alle ore 17.30 il complesso museale Santa Maria della Scala ospiterà l’incontro con Diego Leoni, storico e autore del libro ‘La guerra verticale. Uomini animali e mezzi sul fronte della montagna 1915 – 1918’.

Incontri e riflessioni. Saranno tantissimi i momenti dedicati all’approfondimento e alla riflessione. Giovedì 1 venerdì 2 dicembre alle ore 10.30, presso il Santa Maria della Scala, nell’ambito del programma di educazione all’arte contemporanea si terranno gli incontri, dal titolo #Informiamoci, con Cecilia Guida, curatrice e docente dell’Università delle Idee – Fondazione Pistoletto e Paola Tognon, critica, curatrice, fondatrice di contemporary locus. Venerdì 9 dicembre alle ore 18.30 il Santa Maria della Scala ospiterà la performance musicale e filmica di Roberto Paci Dalò intitolata ‘Fronti’. Venerdì 28 e sabato 28 gennaio al Santa Maria della Scala si svolgerà una due giorni di riflessione sul legame tra cultura e futuro dal titolo ‘Meteoriti/Breaking Culture’.

Un Natale all’insegna della tradizione, con la magia dei Presepi e la natività. ‘Tutto il Natale di Siena’ è anche all’insegna delle tradizioni, con presepi diffusi per la città. La Misericordia allestirà il presepe dal 1 dicembre in via del Porrione insieme all’albero della solidarietà, finalizzato alla raccolta di generi alimentari, nell’ambito dell’iniziativa “Adotta una famiglia”. Per quest’anno sarà aperto, fino al 17 gennaio 2017, il Museo storico dell’Arciconfraternita. Dal 4 dicembre fino al 10 gennaio 2017 alla Stazione ferroviaria il presepe, in stile Sette – Ottocento, aperto da diversi anni, grazie all’impegno dei volontari delle Ferrovie Val d’Orcia e considerato tra i più pregevoli in Italia, per quanto riguarda gli allestimenti e pezzi pregiati provenienti da San Gregorio Armeno in Napoli. Da lunedì 12 dicembre la Fondazione Mps presenta in Banchi di Sotto, l’esposizione nell’Anticappella di Palazzo Sansedoni di dipinti quattrocenteschi rappresentanti la Natività. Da domenica 25 dicembre, presso la Basilica di San Francesco la mostra di presepi nell’arte e nelle tradizioni dei popoli che resterà allestita fino al 22 gennaio 2017.

Alla scoperta dell’Accademia dei Fisiocritici. Il Museo di Storia naturale propone, su prenotazione obbligatoria dal lunedì al venerdì, un calendario di visite guidate, laboratori didattici e dimostrazioni scientifiche pensate anche per bambini e ragazzi. I partecipanti potranno scegliere tra: visite interattive nella sezione zoologica; percorso astronomico e dimostrazione con il modello di sistema solare; percorso astronomico e dimostrazione con la meridiana a camera oscura; lezioni/incontro per l’osservazione e la comprensione delle cose celesti; visite guidate dell’Accademia; laboratori sperimentali con la macchina del vuoto; percorsi interattivi/socrativi sulla biodiversità del territorio senese; lezioni/visite sulla formazione e divulgazione della scienza medica a Siena.

Visita all’Orto botanico, il cuore verde di Siena. L’Orto Botanico di Siena, in via Mattioli 4, propone visite guidate con guida ambientale, dedicate alla scoperta della biodiversità e delle piante di uno dei giardini botanici più antico d’Italia (11 dicembre – 6 gennaio).

Babbo Natale e gli eventi di strada. Tante le proposte per animare le strade della città durante le festività natalizie che vedranno protagonista Babbo Natale. Si parte sabato 3 dicembre dalle ore 18.30 con l’accensione dell’albero di Natale di Banca Mps in Piazza del Monte. In occasione del Mercato nel Campo, sabato 3 e domenica 4 dicembre, dalle ore 18 in Via Pantaneto si festeggiano i 300 anni del Chianti Classico con degustazioni di vino e piatti della ristorazione senese con l’Associazione Viva Pantaneto. Sempre in Pantaneto si festeggerà la Notte di Capodanno. Domenica 11 dicembre, dalle 15 alle 19, nella Piazzetta della Giraffa si terranno i mercatini di Natale. Sabato 17 dicembre dalle ore 15.30 da Piazza Salimbeni partirà il corteo scampanellante dei Gruppi piccoli delle 17 Contrade guidato da Babbo Natale che arriverà in Piazza del Campo.

Premi e premiazioni. Venerdì 16 dicembre presso Palazzo Patrizi si terrà ‘Liberart’ premio artistico dello Spi di Siena dedicato ai pensionati di SPI – Cgil, mentre sabato 17 dicembre alle ore 18.30 a Palazzo Pubblico nella Sala delle Lupe l’edizione 2016 del Premio Internazionale dedicato alla memoria di Mario Celli, giornalista e sportivo senese. Durante la cerimonia si terrà l’Omaggio al Cavallo dell’anno 2016.

Escursioni in centro storico e Siena Urban Running. Il Natale a Siena sarà anche all’insegna del trekking all’aria aperta e del podismo. Dal 4 dicembre alle ore 10 è possibile partecipare al trekking urbano nel centro storico di Siena alla scoperta dei palazzi e dei segreti delle mura storiche organizzato da Fonte Gaia Tour (6, 10, 18, 31 dicembre, 8, 14, 22, 28 gennaio). Ogni giovedì invece, dal 1 dicembre fino al 26 gennaio, si terrà Siena Urban Running con la possibilità di partecipare alla corsa podistica o alla camminata. Giovedì 22 dicembre il percorso sarà dedicato agli alberi di Natale delle Contrade, mentre sabato 31 dicembre corsa con brindisi.

La stazione astronomica. Sabato 3 dicembre e sabato 7 gennaio alle ore 21.30, presso la stazione astronomica ‘Palmiero Capannoli’ in Porta Laterina, sarà possibile osservare con il telescopio stelle doppie e ammassi stellari.

Le serate di Un tubo e il Capodanno della Favorita. Una maratona musicale lunga per tutto il cartellone di ‘Tutto il Natale di Siena’. E’ quella proposta, quasi ogni sera, dal Un Tubo in Vicolo del Luparello con musica dal vivo e performance all’insegna di ritmi variegati. Le serate di Un Tubo si svolgeranno anche il 31 dicembre per la notte di Capodanno. La Notte di San Silvestro, dalle ore 19 alle ore 4, si terrà la Festa in Piazza della Posta con il Bar La Favorita.

Info. “Tutto il Natale di Siena” è il cartellone degli eventi dedicato alle feste, promosso dal Comune di Siena – Assessorato al turismo, main sponsor Banca Monte dei Paschi di Siena. Il programma completo è disponibile su www.enjoysiena.it. La rassegna è realizzata con risorse dell’imposta di soggiorno. Per info è possibile contattare l’ufficio dell’assessorato al turismo ai numeri 0577 292128-178-206, scrivere una mail a turismo@comune.siena.it. Sui social per essere sempre aggiornati sulle iniziative è possibile seguire l’hashtag #nataleasiena nei profili EnjoySiena su Facebook, Google+, Tumblr, Instagram, Pinterest, YouTube. Su Twitter è possibile seguire anche il profilo @NataleSiena.