Prima pagina

Turismo, parte oggi il Terre di Siena Plein Air

Nella provincia toscana più accogliente per il turismo itinerante, torna Terre di Siena Plein Air, il Festival del viaggiare lento e all’aria aperta promosso dalla Provincia di Siena in collaborazione con i Comuni e l’Associazione Produttori Caravan e Camper, con il supporto della rivista di settore Plein Air. Il cuore produttivo del camper accoglierà anche quest’anno, da oggi al 16 novembre, i camperisti di tutta Italia con un programma ancora più ricco di iniziative e un territorio sempre più attrezzato sul fronte dell’ospitalità, come attestato dal Rapporto Toscano 2013 sul turismo en plein air. Il programma, costruito con cura per gli amanti del viaggiar lento, prevede tante occasioni per scoprire le Terre di Siena in un’atmosfera di accoglienza che rende l’ospite protagonista, con offerte, sconti e iniziative costruite su misura: percorsi a piedi lungo la Via Francigena, degustazioni nelle aziende produttrici delle Docg senesi, visite nei musei e tanto relax nei centri del sistema termale. Poi un evento molto interessante e praticamente unico nel suo genere sia in Italia che in Europa: alcune fabbriche di camper – nomi celebri del settore- apriranno i loro stabilimenti per illustrare i vari passaggi di produzione.

“Un format consolidato quello di Terre di Siena Plein Air, che ripaga i produttori di camper e gli operatori del territorio impegnati, insieme alla Provincia, ai Comuni e all’Associazione Produttori, in un articolato programma di accoglienza” – così l’Assessore Provinciale al Turismo e all’Agricoltura, Anna Maria Betti, e l’Assessore Provinciale alle Attività Produttive, Tiziano Scarpelli, sottolineano l’importanza dell’evento – “Due mesi per far conoscere e vivere il nostro territorio in tutte le sue eccellenze e che vede crescere, ogni anno, la partecipazione e l’apprezzamento degli ospiti. Un modello di accoglienza innovativo, che poggia su un buon coordinamento tra gli operatori e le Istituzioni e che può facilmente essere replicato verso altri target ”.

Alla scoperta delle Terre di Siena, a piedi e in bici. Tra le novità dell’edizione 2014 ci sono i percorsi alla scoperta della Via Francigena, “la strada” per eccellenza, percorsa nei secoli da mercanti e pellegrini. Questo è un invito a percorrere la Francigena scegliendo anche una sola fra le 5 tappe dell’intero tracciato che attraversa per 120 km le Terre di Siena; e con l’iniziativa # SIENAFRANCIGENA ogni domenica mattina anche un’occasione per percorrere, in compagnia di una guida esperta, il tracciato interno alla città e vistare il Complesso Museale Santa Maria della Scala dove può essere ritirata e timbrata la credenziale del pellegrino. Altre occasioni saranno date dalla possibilità di lasciare un po’ tranquillo il fido camper per percorrere in bicicletta i tracciati permanenti dell’Eroica, del Grand Tour della Val di Merse e del Canale Maestro della Chiana.

Una terra di eccellenze enogastronomiche…

Le Terre di Siena hanno un ricchissimo patrimonio da condividere. Molte le aziende produttrici di Chianti Classico, Brunello di Montalcino e Vino Nobile di Montepulciano, che durante Plein Air offriranno degustazioni particolari e visite a cantine, molto spesso di grande appeal architettonico e custodi di antiche memorie storiche. Sarà inoltre possibile acquistare i prodotti di filiera corta presso i mercatali e le botteghe, portandosi via gustosi ricordi della nostra più autentica cultura contadina.

… di benessere….

E un altro patrimonio, anche questo non replicabile altrove, è a disposizione degli ospiti/amici, quello delle tante strutture termali, grazie alle quali la provincia di Siena è definita “la provincia più termale d’Italia”. Questo consente di godere di coccole termali in strutture dove l’acqua, i vapori e i fanghi regaleranno benessere nella sua forma più naturale. A Rapolano, alle Terme Antica Querciolaia e Terme San Giovanni, alle Terme di Chianciano, al Centro Termale Fonteverde di San Casciano dei Bagni, alle Terme di Petriolo, a Monticiano, e all’Albergo Le Terme di Bagno Vignoni, sono state preparate offerte speciali proprio per gli aderenti a Plein Air.

…e d’arte.

Sconti e visite guidate per i partecipanti a Plein Air sono previsti in 21 musei del sistema museale senese: pinacoteche, musei archeologici, musei del paesaggio, della mezzadria, del tartufo, dell’olio, Museo del Teatro Popolare di Monticchiello, Parco e Museo Minerario di Abbadia San Malvatore, Museo delle Energie del Territorio di Radicondoli.

Per informazioni e modalità di partecipazione www.pleinair.terresiena.it

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena