Prima pagina

Truffa dello specchietto, denunciato un nomade

Ha messo a segno l’ennesimo colpo usando la cosiddetta ‘truffa dello specchietto’, ma questa volta è stato smascherato e denunciato da un brigadiere dei carabinieri di Poggibonsi che ha assistito alla scena. E’ successo sulla Siena-Firenze dove il nomade 31enne, pluripregiudicato, facente parte della comunità nomade denominata “i camminanti di Noto”, aveva preso di mira un turista francese, simulando appunto il danno allo specchietto della sua macchina. Il militare ha atteso che l’ignaro automobilista tirasse fuori il portafoglio per pagare e chiudere la vicenda e a quel punto si è qualificato bloccando il giovane nomade.
L’auto, una Golf bianca, è stata sequestrata, ed è la stessa che in svariate denunce viene indicata come quella utilizzata dai truffatori, che di solito fingono un danneggiamento (quasi sempre lo specchietto laterale) della propria vettura causato da ignaro automobilista in transito, pretendendo da quest’ultimo una risoluzione bonaria, ovvero senza il coinvolgimento delle Forze dell’Ordine e dell’assicurazione.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena