Truffa aggravata ai danni dell’Inps, denunciati due peruviani
9 Feb, 2017
SEDE INPS, IN VIA PIETRO MARTIRE D'ANGHIERA (Enrico Brandi / Fotogramma, MILANO - 2011-06-24) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

Una coppia di coniugi peruviani, di 69 e 65 anni, sono stati denunciati dai carabinieri di Siena per truffa aggravata. Durante un controllo sugli assegni sociali erogati ai cittadini stranieri è infatti emerso che i due, nonostante fossero tornati a vivere nel paese di origine da circa un anno, avevano “dimenticato” di comunicarlo all’Inps, continuando a percepire entrambi l’assegno mensile rispettivamente di 637 e 438 euro.