Trovate in possesso di un cellulare rubato, denunciate due persone
6 Ott, 2016
carabinieri-perquisizione-esteno

Due persone, madre e figlio di 42 e 17 anni, jugoslavi di origine ma residenti a Siena, sono stati denunciati dai carabinieri per ricettazione. Nella loro abitazione è stato infatti trovato uno smartphone rubato a Siena lo scorso 22 luglio ad un 61enne libero professionista residente nel comune di Monteriggioni. Nella casa dei due stranieri, che sostenevano di aver acquistato il telefono da una persona che non conoscevano, i militari sono arrivati grazie al dispositivo di localizzazione del cellulare.