Prima pagina

Trova un borsetto pieno di soldi e lo consegna ai carabinieri. Bel gesto di un dipendente del comune di Sovicille

Ha trovato un borsetto pieno di soldi e lo ha consegnato ai carabinieri, che hanno rintracciato il proprietario. Un gesto di onestà e civiltà che dovrebbe essere normale, ma che purtroppo è piuttosto inconsueto. E che acquista maggio valore (ma l’onesto cittadino non lo poteva sapere), perchè quei soldi dovevano servire per delle costose cure oncologiche. A segnalarlo con un post sulla sua pagina Facebook è il sindaco di Sovicille Giuseppe Gugliotti, che invita a divulgare l’accaduto perchè “le buone notizie sono rare o spesso rimangono sotto traccia. Diffonderle è un modo per iniettare virus di bene”.

“Vorrei segnalare – perché è bene che tutti lo sappiano – che ieri sera, all’uscita da un ristorante, il nostro dipendente comunale Andrea Valacchi ha ritrovato un borsetto contenente oltre 4.000 Euro che ha provveduto a consegnare prontamente ai carabinieri. Questi ultimi hanno rintracciato il proprietario, un cittadino non della zona senese che si trova nella nostra città per accompagnare un familiare ad un ciclo di chemioterapia (per tale motivo aveva con sé quella ingente somma in contante). Ho contattato Andrea per ringraziarlo: lui si è schermito, sostenendo di aver fatto solamente quello che DOVEVA fare e che tutti dovrebbero fare. E’ vero; ma siccome non è sempre così, il gesto di Andrea vale come esempio e preziosa testimonianza di onestà e di un convivere civile e corretto! A lui e ai Carabinieri va il nostro sincero, sentito e profondo ringraziamento!!”

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena