Trappole per animali ed esche avvelenate: intervento dei carabinieri a Rapolano e Montepulciano
12 Giu, 2018
carabinieri

Reati contro gli animali: due diversi interventi dei carabinieri, in collaborazione col Nucleo Cinofili Antiveleno. La prima ricognizione in località Montino Falda nel comune di Rapolano per verificare la presenza di bocconi avvelenati, dopo la segnalazione di alcuni residenti nella zona. Sono state rinvenute all’interno di un’area parzialmente recintata una tagliola in ferro e 2 gabbie munite di chiusura a scatto, predisposte per l’adescamento di animali selvatici. Il responsabile è stato rintracciato: si tratta di un 67enne di Rapolano, denunciato per esercizio della caccia con mezzi vietati. La ricerca delle esche avvelenate, invece, ha avuto esito positivo a Valiano di Montepulciano, effettuata per verificare un’altra criticità denunciata da alcuni cittadini. Sono state rinvenute 10 esche con topicida, sequestrate e inviate alla USL per le analisi tossicologiche. Al momento non si è stato indivuato il colpevole. Le indagini dei carabinieri proseguono.