Home Slide Show

Toscana Pride contro la mattanza di donne e gay

Il Toscana Pride sarà un corteo che con carri, musica, colori e sorrisi ma anche un’occasione per lanciare dei messaggi forti contro la mattanza di donne e gay. La grande manifestazione dell’orgoglio LGBTQI (lesbico, gay, bisex, trans, queer e intesex) in programma sabato 18 giugno a Firenze ha aderito alla campagna #conilnastrorosso, ha chiesto alle e ai partecipanti del Toscana Pride di indossare un nastro rosso rispondendo così all’appello lanciato da ArciLesbica “perché le donne, in Italia, pagano ancora un prezzo troppo alto, perché la disparità di genere affonda le radici nella cultura patriarcale ed eterosessista. La stessa matrice dell’odio verso le persone lesbiche, gay, bisessuali, transessuali”. Inoltre all’arrivo in Piazza della Indipendenza dal palco sarà indetto un momento di raccoglimento per commemorare le vittime dell’attacco omofobo al Pulse di Orlando e ai partecipanti saranno distribuiti adesivi con l’immagine del nastrino con i colori dell’arcobaleno e della bandiera americana diventato il simbolo della campagna #westandwithorlando. Sul palco di Piazza Indipendenza salirà anche Maksym Kornilov, un ragazzo russo rifugiato in Italia e perseguitato nel suo Paese per il suo orientamento sessuale. Ma la novità dell’ultima ora è che al Toscana Pride ci saranno anche gli sbandieratori e i musici del gruppo Contrada Alfiere di Bagno a Ripoli chesfileranno in abiti rinascimentali. Il Toscana Pride sarà dunque una grande festa che unisce passato, presente e futuro parlando di rivendicazione dei diritti e di lotta all’omofobia, bifobia e transfobia in un Paese in cui non c’è ancora una legge conto la violenza omofoba e nessuna tutela per i figli delle famiglie arcobaleno.
Lo striscione “Fatti di Pride. L’orgoglio è contagioso” sarà alla testa del grande corteo (concentramento previsto alle ore 15:00 in piazza D’Azeglio) che sfilerà attraversando via della Colonna, Piazza S.S. Annunziata, Piazza San Marco, via Cavour, via De’ Martelli, Piazza del Duomo, via de’ Cerretani, via del Giglio, Piazza San Lorenzo, ancora via Cavour per poi imboccare via Ventisette Aprile e arrivare a Piazza della Indipendenza per il momento finale dal palco. Al corteo prenderanno parte il presidente della Regione Enrico Rossi e tanti amministratori dei Comuni che hanno patrocinato il Toscana Pride, più di 30 associazioni e realtà provenienti da tutta la regione e non mancheranno i carri con musica realizzati da: Ireos – comunità queer autogestita di Firenze, Azione Gay e Lesbica Firenze, GULP, Amnesty International, Corrente Alternata/Friend LI e Coexist Store. E a rendere davvero speciale il corteo ci saranno anche i pulmini per i bambini delle Famiglie Arcobaleno. La street band Zastava Orkestar coinvolta dalla CGIL, accompagnerà con musica e balli il corteo. Testimonial del Toscana Pride presente alla testa del corteo e sul palco è l’attore e scrittore Carlo Gabardini. Insieme a lui presentati da David Drago, speaker di NovaRadio, si alterneranno sul palco le portavoci del comitato organizzatore Barbara Caponi e Maria LoRe e i principali sostenitori del Pride con i loro rappresentanti: Jacopo Forconi di Arci Firenze, Dalila Angelini segretario generale CGIL Toscana e Attilio Farnesi presidente di Anpas Toscana. Spazio anche alla musica e allo spettacolo con l’attore Riccardo Naldini e i Rio Mezzanino che insieme ad altri artisti del progetto ”I Said Yes-2gether” presenteranno la nuova versione del brano colonna sonora del documentario Lei disse Sì. Dopo la parata, la grande festa del Toscana Pride proseguirà dalle 22:00 presso il Toscana Pride Park alla Limonaia di Villa Strozzi (Via Pisana, 77) con l’Official Party organizzato da Necessariamente di Azione Gay e Lesbica in collaborazione con Fairy Gold, Gulp e WhyNot¿ per il Toscana Pride 2016. Una Rainbow Night tutta da vivere, durante al quale si ballerà con un triplo Dj Set di Moira, DJ Misstake & Madame Tutù e le performance di Regina Miami e Lux Arcana – Spettacoli di Fuoco e LED. Prevendite Official Party su: http://www.toscanapridepark.com/official-party/.
Info su www.toscanapride.eu.

Seguici su FB Toscana Pride e Twitter @ToscanaPride

#ToscanaPride2016

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena