Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Toscana in zona arancione. Da domani servirà il modulo di autocertificazione per gli spostamenti

A partire da domani, mercoledì 11 novembre, la Toscana sarà in zona arancione. La decisione del ministro Roberto Speranzaè stata comunicata ieri sera.

Vediamo nel dettaglio cosa cambierà a partire da domani.
– Vietato uscire dal proprio Comune e dalla propria Regione, salvo che per esigenze di lavoro, studio, salute e necessità, da indicare sul modulo di autocertificazione.
– Bar, ristoranti e pasticcerie rimangono chiusi h24, ad esclusione di catering e mense. Concesso il servizio di asporto (soltanto fino alle 22 e con divieto di consumare in loco o nelle vicinanze) e di consegna a domicilio.
– Resta la didattica in presenza per le scuole dell’infanzia, le elementari e le medie. Didattica a distanza per gli studenti delle superiori.
– Chiuse le università, salvo alcune attività per le matricole e i laboratori.
– Sui mezzi pubblici la capienza è ridotta al 50%, ad eccezione dei mezzi di trasporto scolastico.
– Rimangono chiuse palestre, piscine e centri benessere.
– Rimangono chiusi musei e mostre, teatri e cinema. Sospese anche le attività di sale scommesse, bingo e slot machine anche nei tabaccai.
– Chiusi i centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi (ad eccezione di farmacie e parafarmacie, punti vendita di generi alimentari, edicole e tabaccherie al loro interno).

Sarà necessaria l’autocertificazione (che in area gialla serviva durante il coprifuoco dalle 22 alle 5) per gli spostamenti fuori dal proprio Comune così da attestare le comprovate esigenze di lavoro, studio, salute e necessità che permettono dunque di muoversi.

SCARICA IL MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE

modulo autocertificazione spostamenti novembre 2020-4-2

 

 

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena