Torre: dall’8 al 15 aprile celebrazioni della Domenica in Albis
5 Apr, 2018
immacolata 1

Da domenica 8 a domenica 15 aprile, sull’altare maggiore del Duomo di Siena sarà esposta l’immagine dell’Immacolata concezione. Come ogni anno nella Cattedrale cittadina si celebra l’Ottavario della Domenica in Albis, e quest’anno la sacra raffigurazione proverrà dalla Contrada della Torre. L'”Immacolata Concezione con i SS. Giacomo e Cristoforo”, opera di Giovanni di Lorenzo, abitualmente conservata nell’Oratorio di San Giacomo e Sant’Anna, sarà allo scopo portata in processione sabato 7 aprile: la pregevole tempera su tavola fu dipinta in ricordo della battaglia di Camollia del 25 luglio 1526 vinta dai senesi contro le milizie fiorentine, ed in passato i fedeli l’hanno accompagnata in Duomo già in altre otto occasioni. La Consorteria delle Compagnie Laicali della Città e Diocesi di Siena hanno accolto la richiesta della Contrada di ripetere il rito ancora quest’anno, e così
sabato prossimo si aprirà una settimana di intensa partecipazione spirituale, che dal rione di Salicotto si estenderà a tutta la città.

Un prologo all’Ottavario sarà in programma già venerdì 6 aprile, dalle 17, nei locali della società Elefante: le “Conversazioni sui riti della Domenica in Albis e sulla devozione mariana a Siena” saranno moderate da Massimo Bianchi, vicario generale della Contrada della Torre, con gli interventi di Maria Assunta Ceppari Ridolfi (“la liturgia della Domenica in Albis: origine e sviluppo nei secoli”), Patrizia Turrini (“le volte che la Madonna della Torre andò in Duomo), Gabriele Fattorini (“Siena città della Vergine”) e Davide Orsini (“L’Immacolata di Giovanni di Lorenzo: immagine venerata e modello iconografico”) ed aperitivo a seguire.
La sera dell’indomani, sabato 7, la processione sarà preceduta dai primi Vespri solenni della 2^ domenica di Pasqua, a partire dalle ore 20.45. Domenica 8 (ore 11) l’Arcivescovo officerà la Santa Messa solenne con l’immagine dell’Immacolata in Cattedrale, mentre tra lunedì 9 e sabato 14, ogni sera alle 18.30 sarà celebrata una santa Messa con la partecipazione dei vari gruppi della Torre, da quello delle Donne alla dirigenza Palio.

Le celebrazioni per l’Ottavario in Albis 2018 si concluderanno domenica 15 aprile alle 18.30 con la solenne messa di chiusura, e la processione di rientro dell’opera di Giovanni di Lorenzo. Ulteriori dettagli sul programma sono pubblicati sul sito www.contradadellatorre.it.

 

Venerdì 6

Ore 17.00 Sala delle colonne, società Elefante: “In Albis”. Conversazioni sui riti della Domenica in Albis e sulla devozione mariana a Siena. Interverranno Maria Assunta Ceppari, Patrizia Turrini, Gabriele Fattorini, Davide Orsini e il Gruppo Archivio della Contrada. Modera il dibattito Massimo Bianchi. A seguire aperitivo per i presenti.
Sabato 7

Trasferimento dell’Immagine dell’Immacolata Concezione in Cattedrale:

Ore 20.45 Vespri Solenni nell’Oratorio della Contrada;

A seguire, processione con l’immagine della Madonna fino alla Cattedrale.
Domenica 8

Ore 10.00 ” Meeting di Subbuteo “Tre colpi a pounta di dito” in Società, con squadre fornite dall’organizzazione. Per info contattare il 391-4648848;

Ore 11.00 Santa Messa Solenne in Duomo per l’apertura dell’Ottavario in Albis.
Da lunedì 9 a domenica 15 aprile:

In Cattedrale, ogni giorno, ore 18,00 Santo Rosario e ore 18,30 Santa Messa. In ciascuna serata, sarà presente una diversa componente della Contrada.
Martedì 10

Archivio aperto per consultazione di documenti, foto e video, dalle ore 17.00 alle 19.00 e dopo il cenino fino alle 23.00;

Ore 20.30 Cenino alla presenza della Consorteria delle Compagnie Laicali;

Dopo il cenino, gli Addetti sono a disposizione in Cancelleria per la riscossione diretta delle quote del protettorato.
Venerdì 13

Ore 18.00 inaugurazione della Mostra dei Fiori organizzata dal Gruppo Donne.
Sabato 14

Dalle ore 9.00 alle 20.00 nel rione: “Mostra dei Fiori”;

Ore 20.00 Apericena.
Domenica 15

Dalle ore 9.00 alle ore 20.00 “Mostra dei Fiori”;

Ore 15,30 Commedia dei cittini della Torre al Teatro dei Rinnovati in occasione di “Ondeon”;

Ore 18.30 Santa Messa in Cattedrale per la chiusura dell’Ottavario in Albis. A seguire processione per il rientro della Sacra Immagine in Salicotto. Al termine aperitivo per tutti i presenti.
Martedì 17

Archivio aperto per consultazione di documenti, foto e video, dalle ore 17.00 alle 19.00;

Ore 20.30 Cenino con il quattordicesimo appuntamento de “Il Palio nel cinema e nel piccolo schermo. Un viaggio commentato all’interno delle pellicole e dei documentari della nostra festa”. Visione del filmato “Il fuoco di Siena” e di altri filmati forniti dallo studio Moviement HD, tratti dall’archivio di immagini di Emilio Ravel. Serata in ricordo del regista Emilio Ravel (segnarsi nel cartello in Società oppure inviare un sms o un whatsapp a Gianluca 340-9928689);

Dopo il cenino, Addetti a disposizione in Cancelleria per la riscossione diretta delle quote del protettorato.