Torneo del Barilotto di Castellina Scalo: il rione Campi vince la gara delle scenette
29 Set, 2017
foto scenetta

Con la Gara delle Scenette si conclude ufficialmente il Torneo del Barilotto 2017, prolungato di una settimana a causa del maltempo che non ha permesso lo svolgimento regolare delle prove in cui ogni anno si affrontano i rioni Castello, Fiume, Campi e Shangai.

E’ il Rione Campi che si è aggiudicato l’ambito premio per la migliore scenetta, portando in scena “Kill Cavall” :una divertente parodia del noto film “Kill Bill” di Quentin Tarantino.

Il numeroso pubblico si è molto divertito ridendo alle battute dell’improbabile infermiera assassina Marylen Masy (Marilena Masia) , del simpatico cuoco giapponese e vasaio Sushey Sughi Shapy (Gianmarco Botti anche ideatore e regista della scenetta ) e applaudendo Elena Meucci, oltre per la performance recitativa, per le sue notevoli doti canore.

Bravi i protagonisti: la bella Uma Boskan (Elena Boschi) e il terribile Kill Cavall ( Mario Cambi), ma senza dimenticare il perfetto gestore del Saloon, in cui si svolge la scena finale ,interpretato da Alessio Ingrao e la sua ottima spalla Pietro Gennai.

I tecnici video e audio Tommaso Regoli e Filippo Pacini, hanno fatto il resto, inserendo impeccabilmente musiche ed effetti al momento giusto, rendendo la prova del Rione Campi veramente gradevole.

Ma i nostri complimenti vanno a tutti i rioni che hanno messo in scena divertenti e ben eseguiti sketch, sapendo intrattenere e divertire il pubblico.