Torna Il Festival Orizzonti di Chiusi e si unisce a Siena 2019
25 Lug, 2014
Chiusi piazza comune_800x534

Dal 1 al 10 Agosto Chiusi si trasformerà in un luogo di racconto tra mito e favola con il Festival Orizzonti.
Questo anno la nuova edizione si rinnova e debutta sulla scena nazionale con un cambio di passo nella direzione artistica, affidata quest’anno ad Andrea Cigni, con il preciso intento di inserire la manifestazione nel panorama italiano dei festival teatrali.
”Siamo orgogliosi di presentare al Santa Maria della Scala -afferma il Sindaco Bruno Valentini- un festival che rappresenta il Sud della Provincia e che unisce Siena 2019 a una realtà così grande. La candidatura non appartiene al Comune di Siena ma appartiene a un territorio che va da San Gimignano a Chiusi”.
”Molti i nomi conosciuti che debutteranno alla manifestazione con prime nazionali – spiega il direttore artistico Cigni- il Festival sarà dedicato alle Nuove Creazioni nelle Arti Performative con un programma rinnovato che unirà passato e futuro con un tema che fa da slogan ”Tra mito e favola”.
Una programmazione che adotta come finalità ultima quella della produzione di spettacoli, per fare di Chiusi un luogo centrale della scena teatrale italiana: ”cultura e territorio- conclude il Sindaco di Chiusi Stefano Scaramelli- devono essere insieme elementi irrinunciabili per proiettare il borgo senese verso la candidatura di Siena a Capitale Europea della Cultura 2019”.
Simona Sassetti

Chiusi piazza comune_800x534