Prima pagina

Torna anche a Siena il “Banco per l’infanzia”

Secondo l’ultimo report dell’Istat, la povertà assoluta nel nostro Paese è aumentata e i bambini sono i primi a rimetterci: i minori in povertà assoluta in Italia sono quasi 1,5 milioni – pari al 13% del totale – e il loro numero è cresciuto in modo esponenziale negli ultimi anni a causa della crisi.
La possibilità di fare qualcosa c’è: recandosi in uno dei 170 punti vendita Prénatal distribuiti su tutto il territorio nazionale nei due giorni del “Banco per l’infanzia” (sabato 18 e domenica 19 aprile), tutti potranno acquistare e donare subito ai volontari della Fondazione Mission Bambini beni di prima necessità per i più piccoli. Per fare qualche esempio: pannolini, salviettine, biberon, body, tutine, vestiti, lenzuola ma anche colori, pastelli, pennarelli. A Siena sarà coinvolto il punto vendita Prénatal di Via del Moro.
L’obiettivo del “Banco per l’infanzia”, lanciato per la prima volta lo scorso anno sulla scia di analoghe esperienze di successo nel settore alimentare e farmaceutico, è semplice: dare a tutti l’opportunità di aiutare in modo concreto i bambini bisognosi che vivono vicino a noi, nel nostro quartiere o nella nostra città. In ogni punto vendita, sarà indicato in modo puntuale a quali enti saranno successivamente donati i prodotti raccolti. La Fondazione Mission Bambini – che da 15 anni si occupa di aiuto ai bambini in Italia e nel mondo – ha infatti selezionato in tutta Italia 130 organizzazioni non profit che operano quotidianamente a favore dell’infanzia in difficoltà (nidi, spazi gioco, case di accoglienza, centri di aiuto alla vita e altre associazioni) e alle quali distribuirà i prodotti, rispettando il criterio della prossimità territoriale rispetto al punto di raccolta. Gli organizzatori stimano che saranno 1.000 i bambini beneficiari della raccolta, in tutte le regioni. Per conoscere il negozio più vicino e l’ente beneficiario abbinato, è possibile consultare il sito della Fondazione alla pagina www.missionbambini.org/cerca-il-punto-vendita.

“Grazie alla prima edizione del Banco per l’infanzia – ha dichiarato Goffredo Modena, Presidente di Mission Bambini – abbiamo mobilitato 500 volontari raccogliendo beni per un valore complessivo di oltre 60.000 euro: un aiuto prezioso per i molti bambini e le famiglie che li hanno poi ricevuti. Quest’anno ci aspettiamo una risposta del pubblico ancora migliore”. Mission Bambini ringrazia Prénatal per la disponibilità ad ospitare nei suoi punti vendita il “Banco per l’infanzia” e per la donazione fatta a sostegno dell’iniziativa. Mission Bambini ringrazia inoltre Ellen Hidding, che ha donato la propria immagine e la propria voce per la campagna di comunicazione. Altri personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport vicini alla Fondazione Mission Bambini come amici e testimonial sostengono il “Banco per l’infanzia”: Anna Valle, Max Pisu, Federica Panicucci, Luisa Corna, Fabrizio Frizzi.

Al tema dei nidi (apertura di nuovi servizi in tutta Italia), Mission Bambini dedica anche i fondi raccolti tramite 5xmille (codice fiscale: 13022270154).

Il “Banco per l’infanzia” promosso da Fondazione Mission Bambini sarà sabato 18 e domenica 19 aprile in tutti i negozi Prénatal. Per conoscere il punto vendita più vicino: www.missionbambini.org/cerca-il-punto-vendita.

Fondazione Mission Bambini

Mission Bambini è una Fondazione italiana nata nel 2000 con il nome di “aiutare i bambini” per dare un aiuto concreto ai bambini poveri, ammalati, senza istruzione o che hanno subìto violenze fisiche o morali. La Fondazione è una ONLUS riconosciuta dalla legge e interviene in Italia e nel mondo con progetti di accoglienza, assistenza sanitaria, emergenza, educazione e adozione a distanza o in vicinanza (a favore dei bambini che vivono in Italia). In quindici anni di attività, Mission Bambini ha sostenuto 1.200.000 bambini finanziando 1.250 progetti di aiuto in 72 Paesi. Il Bilancio della Fondazione è certificato. Sede: via Ronchi 17, 20134 Milano. Tel. 02 2100241, info@missionbambini.org, www.missionbambini.org.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena