Tondi (Giraffa): “Bellocchio e Scompiglio sono due possibilità”
22 Giu, 2016
Emanuele Tondi capitano Giraffa

“E’ stata un’attesa lunghissima, ma se dio vuole ci siamo”. Il capitano della Giraffa Emanuele Tondi è impaziente, non vede l’ora che il palio di Provenzano entri nel vivo per essere protagonista. “Abbiamo lavorato costantemente in un anno e mezzo come se il palio si dovesse svolgere il giorno dopo – ha raccontato in diretta ad Aria di Palio (in onda su ARE ogni pomeriggio dalle 18 alle 19.30) e speriamo adesso che il nostro impegno sia ripagato. Sul fronte cavalli lotto in alto o lotto in basso? “La Giraffa è sempre per i cavalli migliori, mi aspetto un lotto di barberi soprattutto sani, che ci permettano di vivere quattro giorni in tranquillità”. Per quanto riguarda i fantini, le voci dicono Bellocchio e Scompiglio… “Abbiamo lavorato su più fronti, sperando di poter mettere insieme l’accoppiata migliore in base al cavallo che ci verrà assegnato. Con Enrico (Bruschelli ndr)  siamo partiti nel 2014 con il debutto e se ci saranno i presupposti continueremo su questa strada, con Jonatan (Bartoletti ndr) il rapporto è nato un anno e mezzo fa, vediamo se riusciamo a fare questo matrimonio”.

Ascolta l’intervista di Emanuele Tondi