Prima pagina

Terremoto: partita da Siena un’altra squadra di Vigili del Fuoco

Altro personale dei vigili del fuoco di Siena è partito stamani per le zone terremotate, per dare il cambio alla squadra senese che ha lavorato in questi giorni nei territori devastati dal sisma. In tutto si tratta di 10 unità, che proseguiranno l’opera portata avanti dai colleghi. Si continua infatti a scavare tra le macerie dei paesi distrutti dal terremoto, proprio stamani ad Amatrice è stato estratto il cadavere di un’anziana che era ospite dell’Hotel Roma, quello che, secondo la lista degli ospiti recuperata nei giorni scorsi e secondo le testimonianze, dovrebbe essere l’ultimo disperso ufficiale di quello che era l’albergo più noto della zona. Intanto la terra continua a tremare. Una nuova forte scossa è stata registrata con epicentro sui monti Sibillini, di magnitudo 3.8 alle 13.26 nella provincia di Macerata. In particolare si è verificato nella zona compresa tra i comuni di Castelsantangelo sul Nera, Norcia e Preci. Altre sono state registrate dall’Ingv nella stessa area. Alle 13.52 sempre nella provincia di Macerata sono state rilevate nuove scosse, una di magnitudo 3.5 a una profondità di 10 km, a seguire altre 2.5 e 2.7.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena