Palio

Terremoto e solidarietà: le Contrade pronte a muoversi

“Da parte del Magistrato delle Contrade abbiamo fatto presente la disponibilità per qualunque tipo di intervento. C’è stato raccomandato di avere pazienza e quando verrà costituita l’unità di crisi anche le contrade ne faranno parte, nei modi e nei tempi che ci verranno indicati da chi di dovere”. A parlare ai microfoni di ARE è il Rettore del Magistrato delle contrade Nicoletta Fabio. “Anche in occasione del terremoto dell’Aquila le contrade intervennero nei mesi successivi, anche perchè purtroppo quando succedono queste tragedie, sul momento, sull’onda dell’emotività, c’è una grande partecipazione, ma bisogna tenere presente che queste persone hanno bisogno del nostro sostegno nel tempo, con dei tempi purtroppo lunghi. Lunedì prossimo nella riunione del Magistrato che era già prevista parleremo anche di questo argomento per organizzare iniziative efficaci ed opportune”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

HIT IN TESTA le più ascoltate su A r e

Meteo

Meteo Siena