Tentò di uccidere la moglie a Sarteano, condannato a 12 anni
30 Gen, 2019
tribunale_640x479

Tentò di uccidere la moglie con un cacciavite e se non fossero intervenuti due vicini di casa probabilmente l’avrebbe uccisa. L’episodio di cronaca avvenne a Sarteano nella scorsa primavera e ieri l’uomo è stato condannato a 12 anni di carcere, con l’aggravante di precedenti maltrattamenti in famiglia. L’operaio 36enne, in tribunale, ha chiesto scusa alla compagna, presente in aula al momento della sentenza.