Tensione all’Opera del Duomo di Siena, i lavoratori si riuniranno in assemblea il 1 agosto
28 Lug, 2017
duomo siena dal facciatone (4)

Tensione all’Opera del Duomo di Siena, i lavoratori si riuniranno in assemblea, convocata tra gli iscritti CGIL, il 1 agosto.

Gli argomenti all’ordine del giorno saranno molti e di rilievo, a partire dal recente rinnovo del Contratto Nazionale di riferimento e del conseguente percorso che porterà ad affrontare il Contratto Integrativo Aziendale, scaduto ormai da 6 anni e di fatto mai applicato dall’Ente.

“E’ importante che le istituzioni e la cittadinanza sappiano – spiegano il sindacato FP CGIL e la RSU CGIL – che ancora oggi, a distanza di 2 anni dalla sentenza che sanciva le ragioni del personale in merito alla pretesa cessione di ramo d’azienda in favore di Opera Civita Spa, sono ancora troppi gli aspetti nebulosi… e per di più, ogni giorno, assistiamo a sottrazioni di competenze in favore della società appaltatrice”.

Dall’assemblea dei lavoratori prevista per il 1 agosto potrebbe quindi scaturire un programma di azioni da mettere in campo per ottenere la piena applicazione di quanto riconosciuto in sede di giudizio. I lavoratori, le lavoratrici e la FP CGIL sembrano non arrendersi.