TEDxSiena: storie di innovazione al Santa Chiara Lab dell’Università di Siena
20 Ott, 2016
tedxsiena

Arriva sabato 22 ottobre all’Università di Siena la prima edizione di TEDxSiena, l’iniziativa che porterà per un’intera giornata sul palco dell’Auditorium del Santa Chiara Lab, in via Valdimontone 1, storie di innovazione guidate dal tema “Open Doors. Percorsi di storie future”.
L’evento, organizzato e promosso dal Santa Chiara Lab dell’Ateneo senese, insieme a Knowità srl e Smart City Lab, con il patrocinio del Comune di Siena e della Fondazione Monte dei Paschi di Siena, si basa sul format nato nell’ambito dell’originale conferenza “TED” (Technology Entertainment Design).
Saranno le storie le protagoniste dalla giornata: dalle 10 alle 18 oltre dieci speaker si susseguiranno sul palco per raccontare esperienze, idee e progetti innovativi in vari ambiti, dalla medicina alla didattica, dall’archeologia alla musica, passando per smart cities, nuove tecnologie, experience design e robotica.
Tra questi, il sassofonista Stefano ‘Cocco’ Cantini, capace di far rivivere il ‘suono’ di strumenti musicali etruschi di 2600 anni fa; il neuroscienziato Luciano Fadiga, scopritore dei cosiddetti neuroni specchio, importanti per lo sviluppo di tecniche di riabilitazione per pazienti cerebrolesi; l’archeologo Marco Valenti, che racconterà l’esperienza dell’Archeodromo di Poggibonsi. Il docente di robotica Domenico Pratichizzo illustrerà come la tecnologia può risultare un valido supporto per coloro che si trovano in condizioni invalidanti; la professoressa Patrizia Marti introdurrà l’Experience Design, approccio al design di prodotti e servizi con particolare enfasi sulla qualità dell’esperienza che deriva dall’uso; Anna Spertini, insegnante, parlerà di tecniche e modalità didattiche innovative; Milly Tucci, broker dell’innovazione, porterà il suo punto di vista sul futuro e lo sviluppo delle città moderne. Ancora, Maurizio Napolitano, ricercatore alla Fondazione Bruno Kessler e esperto di open data, farà riflettere sull’importanza dell’informazione geografica in casi di emergenza, come accaduto per esempio nel recente terremoto ad Amatrice, mentre l’intervento di Carlo Mochi Sismondi, presidente di Forum PA, porrà l’attenzione sul necessario rapporto di fiducia che deve intercorrere tra cittadini-utenti e Pubblica Amministrazione, in un continuo e costante percorso di modernizzazione del Paese. Filippo Giustini, giovane imprenditore, parlerà dell’importanza dei sogni e delle visioni per trasformare le proprie aspirazioni in sbocchi lavorativi; Paolo Sammicheli, consulente aziendale, presenterà esperienze di co-design nello sviluppo di nuovi prodotti nella filiera produttiva di ultimissima generazione; Massimiliano Santoni, inventore e sviluppatore di prodotti informatici, offrirà la sua versione sull’evoluzione di Internet e la connessione degli oggetti, mostrando esempi di sicuro effetto; Alessio Berni, imprenditore nel settore del design, darà dimostrazione dell’importanza nelle azienda di fare ricerca e sinergia con le Università, puntando alla formazione e valorizzazione delle proprie risorse umane. Infine, Giuseppe A., detenuto della Casa Circondariale di Siena, porterà le sue prospettive di riacquistare una normale socialità quotidiana.
L’evento è su prenotazione. Il programma e tutte le informazioni per partecipare sono su www.tedxsiena.com.