Tata Mama: tamburo e tamburino nella storia della Contrada della Chiocciola
22 Giu, 2015

 Si chiama TATA MAMA ed è dedicata alla storia del tamburo e del tamburino nella contrada della Chiocciola la mostra che si inaugura il prossimo giovedì 25 giugno alle ore 19.30 nella Sala delle Vittorie della Contrada ella Chiocciola. Il progetto completa la volontà della Contrada di offrire per la seconda volta un riconoscimento al miglior tamburino che si distinguerà nel Palio del 2 luglio 2015. Dopo quello del 2001 in memoria di Umberto Peccianti, la Chiocciola si trova nuovamente a mettere in palio un premio in onore di un’altra figura che fa parte della storia del tamburo chiocciolino e senese: Silvano Bellaccini, l’indimenticabile e indimenticato Bano. “TATA MAMA Tamburo e tamburini nella storia della Contrada della Chiocciola” è una mostra, semplice ma accurata, che vuole essere una riflessione di carattere storico e sociale sul ruolo del tamburo e del tamburino nella storia della Festa. Materiali espositivi di diversa natura, offrono ai visitatori un percorso che regala uno sguardo ravvicinato su questo mondo affascinante attraverso oggetti di carattere illustrativo, prodotti multimediali e elementi dello strumento che è il vero protagonista della mostra. L’allestimento sarà visitabile dal 25 al 27 giugno dalle ore 19 alle 20.30 e dalle ore 21.30 alle 23.30 nella Sala delle Vittorie della Contrada (via delle Sperandie 27).