Tariffe ZTL Siena: la revisione dopo l’incontro tra Comune e Associazioni di Categoria
28 Lug, 2014

L’assessore Stefano Maggi delinea le categorie per l’accesso alle Zone a Traffico Limitato nel Centro Città

Sembra che le polemiche in corso sulle alte tariffe di accesso alle ZTL, sollevate dai commercianti senesi dopo l’aumento dei prezzi negli scorsi giorni, siano giunte ad una pacificazione. L’accordo tra amministrazione Comunale e Associazioni di Categoria è in via di delineamento definitivo. Molteplici le categorie con prezzi differenziati descritti dall’Assessore ai Trasporti Stefano Maggi intervistato questa mattina ai nostri microfoni: da permessi relativi alla sola mattina a  specifiche tariffe per gli agricoltori. “L’introduzione di limiti agli accessi nel centro storico- afferma Maggi- permette di rendere viva e vivibile Siena, la media di oltre 400 accessi temporanei dei mesi scorsi è insostenibile, da qui la volontà dell’amministrazione comunale di  definire un piano urbano della Mobilità completo e definitivo.” Il costo degli accessi per i commercianti va dai 120euro annui per poter accedere durante la mattinata dalle 6 alle 10 ogni giorno, ai 60 euro per l’accesso mattiniero per tre giorni e 50 euro per due giorni alla mattina.

Stefano Maggi, Assessore ai Trasporti di Siena

Stefano Maggi, Assessore ai Trasporti di Siena

Nei primi giorni di introduzione delle limitazioni agli accessi è stato riscontrato un 20% di riduzione di richieste di permessi temporanei giornalieri, sebbene l’assessore ai trasporti ipotizza un nuovo aumento di accessi in seguito alle nuove tariffe e categorie, anche se i riscontri delle modifiche effettuate si potranno vedere soltanto a Settembre.