Palio

Targetti: “Servono batterie vere e un mossiere più autoritario”

Le prove di notte sono state annullate per evitare rischi e per garantire la maggiore sicurezza in vista del Palio. “Una scelta giusta – afferma ai nostri microfoni Gianluca Targetti, capitano della Selva -, ma vedere i cavalli, soprattutto quelli che non hanno mai corso era importante e a questo punto sarà necessario avere batterie vere, perché mai come in questo Palio sono fondamentali. Ci vuole collaborazione da parte di tutti, perché sennò saremo obbligati a scegliere cavalli già visti. Invece se ci sarà serio impegno potremmo anche scegliere cavalli esordienti, che dovranno però dimostrare le qualità che hanno nei fatti e non solo nelle sponsorizzazioni”. Non manca un commento sul mossiere Bartolo Ambrosione: “Dovrà essere più autoritario”. Per quanto riguarda invece la contrada della Selva e una sua possibile monta, Targetti non si sbilancia: “Sarà una monta che arriva dai rapporti che sono stati costruiti nel tempo”.

Simona Sassetti

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena