Facebook Posts Home Slide Show Sport

Super Mens Sana, sono tredici di fila. Il Costone non si arrende e resta a -2

La Mens Sana fa tredici e muove un passo gigantesco verso la vittoria del campionato. Senza Monnecchi, Sprugnoli e Iozzi la Named supera Altopascio 79-73 al termine di una vera e propria battaglia. I biancoverdi partono col piede giusto e chiudono avanti di 5 il primo parziale, ma all’intervallo lungo è perfetta parità: 39-39. A dieci dal termine sono gli avversari a condurre di quattro punti, poi grazie a un super Tognazzi, autore di 28 punti, Binella strappa due punti pesantissimi, ma non molla il Costone che regola Valdera e resta a -2. Sugli scudi Bruttini, che firma 20 punti nonostante gli acciacchi fisici; Ondo Mengue realizza un canestro pesante nel finale quando gli avversari si erano riportati sul -3, Fattorini sorride anche per il ritorno in campo di Angeli. Adesso mercoledì altro turno (Mens Sana di nuovo in casa con Biancorosso Empoli, Costone fuori a Fucecchio) e poi domenica 27 marzo la stracittadina che quasi certamente varrà il titolo finale.

Named Mens Sana 79 Altopascio 73 (25-20; 39-39; 59-64; 79-73)

Mens Sana: Menconi 4; Pannini 7; Benincasa 7, Allemann 12; Milano 7; Del Cucina; Sabia 8; Bovo 6; Tognazzi 28. All. Binella

Altopascio: Pellegrini 9; Del Frate; Pinzani ; Bini 15; Gueye 4; Chiarugi 4; Creati 5; Salazar 19; Lorenzi 8; Doveri 9. All Travesi.

Vismederi Costone – Pallacanestro Valdera 65-56. Parziali: 19-17; 36-25; 52-44.

Costone: Filipovic n.e., Scekic 6, Tognazzi n.e., Picchi n.e., Ceccarelli 10, Angeli 5, Franceschini, Mencherini N. 12, Silveira 4, Bassetti, Ondo Mengue 8, Bruttini L. 20. Allenatore: David Fattorini.

Valdera: Ciano 8, Fatticcioni F., Zucchelli n.e., Cartacci 2, Lazzeri 11, Rubini 8, Doveri 20, Cionini 2, Gambini n.e., Buzzo 5. Allenatore: Andrea Scocchera.

 

In C Gold non basta una buona Virtus contro la capolista Montecatini. L’Acea resta in gara per trenta minuti grazie anche ai 19 punti di Bartoletti ma cede nel finale alla stanchezza e alla qualità degli avversari, che passano al PalaPerucatti 86-70.

ACEA VIRTUS SIENA – GEMA MONTECATINI 70-86 (17-23; 44-43; 59-63)

VIRTUS: Bartoletti 19, Cannoni ne, Avdiu, Bianchi 11, Calvellini, Olleia 12, Lenardon 3, Imbrò 7, Nepi 10, Drigo, Zambonin 8, Costantini. All. Spinello

MONTECATINI: Marengo 15, Bruni ne, Zampa 16, Molteni 20, Cappei, Lai, Rasio 16, Neri 11, Tosi 2, Cei 1, Ghiarè 5. All. Del Re.

 

Infine in A2 si mangia le mani Chiusi che a Forlì domina per venticinque minuti nonostante l’infortunio iniziale di Raffaelli, va sul +15 a inizio di terzo periodo e poi si arrende nel finale con la tripla del sorpasso ad un secondo dal termine.

Unieuro Forlì – Umana San Giobbe Chiusi 76-75 (16-23; 20-24; 17-11; 23-17)

Forlì Rush 11, Giachetti 1, Natali 2, Palumbo 8, Bolpin 13, Zambianchi, Bandini, Ndour, Lucas 21, Benvenuti 14, Bruttini 6, Pullazi Capo All. Dell’Agnello Primo Ass. Luise

Chiusi Criconia 2, Fratto 2, Musso 11, Biancotto, Medford 15, Pollone 10, Wilson 21, Raffaelli, Possamai 4, Ancellotti 10 Capo All. Bassi.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena