Home Slide Show Musica

Super Bowl 2022: Già leggenda il primo Half Time Hip Hop che si “inginocchia” contro il razzismo

Il Super Bowl è uno degli eventi sportivi più importanti e famosi al mondo, è infatti la finale del campionato della National Football League ovvero la lega professionistica statunitense di football americano. Il vincitore è ufficialmente il campione della stagione sportiva precedente.

Domenica 13 Febbraio è andata in onda la 56esima sfida tenutasi al SoFi Stadium di Inglewood, California, che ha visto vincere I Los Angeles Rams battendo 23 a 20 i Cincinnati Bengals.

Durante la manifestazione, grande attenzione è stata data agli spot mostrati nel corso della stessa. Tra quelli di quest’anno l’attesissimo teaser trailer della serie Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere.

L’intervallo invece è stato uno spettacolare show con nomi della musica, ora diventati leggende, che hanno portato alla ribalta la cultura hip hop: Dr Dree a Snoop Dogg, Eminem, Mary J Blige, 50 Cent e Kendrick Lamar.

I sei artisti hanno proposto alcuni celebri brani che hanno segnato la storia della musica tra coreografie mozzafiato e una scenografia spettacolare. Di particolare importanza è stato il gesto provocatorio di Eminem che si è inginocchiato contro il razzismo.
Il rapper si è inchinato alla fine dell’esecuzione di “Lose Yourself” per rendere omaggio al famoso gesto fatto nel 2016 da Colin Kaepernick, quando l’ex quarterback dei San Francisco 49ers si inginocchiò durante l’esecuzione dell’inno americano in segno di protesta contro le brutalità della polizia sui neri.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena