Studentessa aggredita da tre giovani ragazze in un locale del centro, interviene la Polizia
23 Mar, 2017
auto polizia-notte_640x480

Brutta disavventura per una studentessa universitaria di 21 anni, inglese, che è stata aggredita da tre giovani, per motivi banali, all’interno di un locale nel centro storico.
Grazie alla tempestiva segnalazione da parte del titolare dell’esercizio, alle 3.40 circa della notte appena trascorsa, la Polizia di Stato è immediatamente intervenuta in via Pantaneto, dove era accaduto il fatto.
Dai primi accertamenti, svolti dai poliziotti delle Volanti della questura di Siena, che hanno identificato vittima e autrici del gesto, è emerso che mentre la giovane si trovava all’interno del locale in compagnia di una connazionale, tre ragazze, una brasiliana, una albanese e una italiana, rispettivamente di 28, 25 e 28 anni si sono avvicinate e hanno iniziato a tirarle i capelli, facendola anche cadere a terra, per poi continuare a colpirla con calci e pugni fino a che il titolare ha chiamato la Polizia.
L’uomo, mentre era intento a preparare i panini per gli avventori si è, infatti, accorto del trambusto nei pressi dell’ingresso e avvicinatosi ha capito che la ragazza era stata percossa.
Alla base dell’aggressione, secondo quanto accertato dagli agenti, ci sarebbero futili pregressi dissidi.
La studentessa inglese, subito identificata dai poliziotti, è stata trasportata in ospedale per le cure del caso, a seguito delle quali è stata dimessa con una prognosi di 5 giorni.
Nel frattempo sul posto gli agenti hanno raccolto le testimonianze delle persone presenti al momento del fatto, tutte ancora all’interno del locale che era stato chiuso dal titolare fino al loro arrivo.
Le giovani autrici, al termine dei riscontri, ancora in corso, verranno quindi segnalate all’Autorità Giudiziaria.