Straordinario, Millozzi: “Pro e contro li esamineremo in assemblea”
5 Set, 2018
pier_luigi_millozzi

Assemblee delle contrade in contemporanea l’11 settembre per decidere sul Palio straordinario proposto dall’Assoarma per il centenario della fine della Prima guerra mondiale. Saranno i popoli a decidere, come ha detto il sindaco De Mossi nel passare la palla al magistrato delle contrade che nella riunione di ieri ha deciso la data, ma valutato anche le tempistiche di un’eventuale terza carriera del 2018. Ogni priore ne parlerà con il proprio popolo prima di avviare le votazioni. “Abbiamo seguito il regolamento – ha detto il rettore Millozzi -, fissato la prima data utile per riunirci in contemporanea, la decisione che verrà presa da almeno 10 contrade, verrà poi riportata al Comune. Nella riunione di ieri abbiamo riflettuto anche sugli eventuali aspetti organizzativi e logistici del Palio d’autunno, ognuno di noi poi ne parlerà nelle rispettive assemblee”.