Stranieri irregolari in provincia di Siena, la polizia allontana 4 persone
20 Lug, 2018
polizia agenti questura siena

La Polizia intensifica i controlli sui cittadini stranieri irregolari in tutta la provincia.
Negli ultimi due giorni sono stati colpiti da decreto di espulsione quattro stranieri irregolari sul territorio nazionale, e per tre di loro si è provveduto a dare immediata esecuzione al provvedimento.
L’egiziano M.S.K., 43 anni, rintracciato dagli agenti del Commissariato di Chiusi, è stato espulso dall’Italia e accompagnato a Fiumicino, dove è stato imbarcato su un volo per il paese di origine.
Il 38enne macedone X.L., scarcerato ieri dalla Casa Circondariale di Siena dove ha scontato una condanna per i reati di estorsione e rapina, espulso dal Prefetto di Siena, è stato accompagnato al Centro di Permanenza di Torino in attesa del rimpatrio.
Il marocchino 54enne S.M. H., con numerosi precedenti per furto, è stato rintracciato dai Carabinieri di Poggibonsi e immediatamente accompagnato a Bologna e qui imbarcato su un volo diretto a Casablanca.
Il 32enne cinese C.N., irregolare, è stato rintracciato dai poliziotti di Poggibonsi ed espulso con ordine del Questore di Siena di abbandonare l’Italia entro 7 giorni.