Sport Siena Week End, appuntamenti per tutti i gusti
8 Mar, 2017
ssw 8 marzo

Dopo i precedenti fine settimana dedicati prevalentemente al podismo e al ciclismo, il cartellone di Sport Siena Week End si articola in una pluralità di iniziative legate alle discipline più disparate.

I prossimi appuntamenti della rassegna sono stati presentati, stamani, in conferenza stampa dall’assessore allo Sport, Leonardo Tafani, il quale ha introdotto gli interventi degli organizzatori delle varie iniziative che, sabato 11 e domenica 12, animeranno la città: <<Ne avremo per tutti i gusti: dal duathlon alla campestre, sul fronte podistico, lungo affascinanti percorsi all’interno delle mura; la grande boxe professionistica e dilettantistica al PalaGiannelli, addirittura con un incontro di livello intercontinentale; un seminario a Palazzo Pubblico sulla funzione dello sport a fini educativi e formativi. Anche nel prossimo fine settimana, lo sport renderà Siena una citta aperta e dinamica>>.

Nella mattina di sabato, a partire dalle 9, la Sala delle Lupe ospiterà i laboratori “Sport e prosocialità. Si…interagisce: vitalità, inclusione, creazione e aggregazione”, promossi dal comitato Associazioni sportive senesi e curati dagli psicologi Elena Lorenzini, Perla Mansholt e Giammarco Bonsanti. Come ha sostenuto quest’ultimo, <<i moduli intendono favorire l’approccio educativo e formativo nei ragazzi che praticano discipline sportive, per lo sviluppo delle loro capacità cognitive e relazionali, lavorando sul target degli addetti ai lavori come, per esempio, i tecnici e gli allenatori>>. Il secondo modulo, in orario pomeridiano, si terrà nel foyer del Teatro dei Rinnovati.

In serata, il fulcro di Sport Siena Week End si sposta al PalaGiannelli Mens Sana con la grande boxe professionistica e dilettantistica. Il programma di “Siena Sport Week End 2017 #Boxe Showtime” parte alle ore 18 con gli incontri dilettantistici che vedranno protagonisti i giovani pugili della polisportiva Mens Sana. Per l’occasione saliranno sul ring i talenti Niccolò Nocciolini (categoria youth 60 kg) e Francesco Mecheroni (categoria junior 48 kg); a seguire, l’esordio del giovane Teclo Bonci (categoria junior 80 kg) e, infine, Simone Bicchi (categoria élite 81 kg). Alle 21, la punta di diamante del movimento pugilistico senese, Davide Traversi (pesi medi), disputerà la nona gara della sua brillante carriera professionistica contro il perugino Alex Pippi. Riflettori puntati anche sul neocampione italiano pesi massimi leggeri, Fabio Turchi, impegnato contro il transalpino Isossa Mondo. A seguire, il match clou: su 12 riprese, il campione aretino Orlando Fiordigiglio, al cospetto del francese Howard Cospolite, difenderà il titolo intercontinentale IBF superwelter conquistato nello scorso mese di luglio. <<Sarà un’occasione per far conoscere e apprezzare – ha commentato il maestro di Boxe Siena Mens Sana, David Borgogni – la boxe di alto livello. Ringraziamo l’assessore Tafani e l’Amministrazione comunale che, con la rassegna Sport Siena Week End, ci danno la possibilità di organizzare a Siena incontri davvero all’altezza>>.

Domenica sarà invece una giornata improntata alla corsa. La mattina, dalle 9.30, partirà la terza edizione della “Campestre dentro le mura”, promossa dalla Contrada della Giraffa con il gruppo Mens Sana Runners. Il ritrovo è al Parco di Vigna, con accesso da Piazza S. Francesco. <<Le gare – come ha specificato l’organizzatore Pietro Giannitti – prevedono tre giri per la categoria veterani maschili, due per le donne e quattro per gli assoluti maschili, oltre a passeggiate non competitive>>. Alle ore 12 è invece in programma la passeggiata non competitiva: <<Quest’anno, per la prima volta – ha aggiunto – sarà possibile partecipare anche con i cani, purché accompagnati al guinzaglio>>.

Quasi in contemporanea, alle 11.45, la Fortezza Medicea costituirà il punto di partenza del primo Duathlon Kids/Sprint Rank “Città di Siena” organizzato dalla polisportiva Phisio Sport Lab ASD. Come ha illustrato il presidente della polisportiva, Marino Pratesi, <<si tratta di una multidisciplinare che si apre con una corsa podistica seguita da una frazione di bici per concludersi con un ulteriore tratto di corsa. La gara in programma la mattina è riservata ai ragazzi, mentre quella del pomeriggio (partenza alle ore 14), con distanze stabilite dalla Federazione italiana di Triathlon (5 km iniziali di corsa, 20 km sui pedali e 2,5 km di corsa finale), si rivolge agli adulti ed è valida per l’assegnazione del titolo regionale assoluto, maschile e femminile>>.