Spaccio di cocaina nel Chianti, arrestati due albanesi
24 Nov, 2016
carabinieri-auto notte

Ancora un’operazione antidroga dei carabinieri in provincia di Siena. Dopo due anni di complesse indagini i militari hanno arrestato due spacciatori albanesi di 25 e 28 anni, entrambi residenti a Greve in Chianti, che gestivano un imponente traffico di cocaina tra Castellina in Chianti, Greve e San Casciano. Un centinaio i “clienti” delle più varie categorie: si va dall’impiegato al titolare di un esercizio pubblico, passando dallo studente e arrivando all’operaio, ai quali, nel periodo di durata dell’indagine, i due albanesi, ritenuti dagli acquirenti spacciatori affidabili e sempre ben forniti, hanno venduto droga per 90/100mila euro, al prezzo di 70/100 euro al grammo.
I due sono stati arrestati la notte scorsa, mentre si trovavano ancora a letto nelle rispettive abitazioni e sono stati portati nel carcere di Sollicciano.