Spacciava droga ai giardini pubblici, insospettabile 34enne arrestato a Torrita
4 Apr, 2017
Carabinieri Montepulciano sequestro droga

Operazione antidroga dei carabinieri in Valdichiana. Un insospettabile operaio 34enne originario di Benevento, ma da anni residente a Torrita di Siena, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A far scattare le indagini condotte dai militari della compagnia di Montepulciano insieme a quelli della stazione di Torrita sono state le segnalazioni di alcuni cittadini che avevano notato movimenti sospetti ai giardini pubblici di Via Mazzini a Torrita. Dopo alcuni giorni di appostamenti lo spacciatore è stato sorpreso dopo aver appena ceduto una dose di cocaina ad un 23enne poliziano e durante la perquisizione gli sono state trovate addosso altre sei dosi di droga, oltre ad 80 euro in contanti, frutto dello stupefacente appena venduto. Nel garage dell’abitazione dell’uomo poi i carabinieri hanno sequestrato altri 300 grammi di cocaina, di cui una parte già divisa in circa 50 dosi pronte per essere smerciate, 12mila euro in contanti, un bilancino di precisione, tutto l’occorrente per il confezionamento della droga e diversi ovetti di plastica utilizzati per il trasporto della droga. Secondo quanto appurato dalle indagini l’uomo, che spacciava in proprio, si riforniva di stupefacente ad Arezzo e lo rivendeva ai giovani del posto e dei comuni limitrofi. Adesso è rinchiuso nel carcere senese di Santo Spirito.