Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Sono dieci le partecipazioni societarie del Comune di Siena

Ieri il Consiglio comunale di Siena ha approvato la ricognizione delle partecipazioni societarie possedute dall’ente al 31 dicembre 2020.

Le partecipazioni confermate sono: Acquedotto del Fiora (quota di partecipazione al 5,24%); Terre di Siena Lab (2,02%), in dismissione (le procedure si sono perfezionate nel corso di quest’anno); FISES – Finanziaria Senese di Sviluppo (12,97%); Intesa (15,85%), Microcredito di solidarietà (15%), Siena Ambiente (5,64%); Siena Casa (34%); Siena Parcheggi (100%); CET – Società Consortile Energia Toscana (0,83%) e Tra.In (37,35%).

Come ricordato, in seduta, dall’assessore al Bilancio Luciano Fazzi <<l’Ente, in base al testo unico in materia, non può, direttamente o indirettamente mantenere partecipazioni, anche di minoranza, in società aventi per oggetto attività di produzione di beni e servizi non strettamente necessarie al perseguimento delle proprie finalità istituzionali. Mentre può mantenerle in società che svolgono, esclusivamente, attività di: produzione di un servizio di interesse generale; progettazione e realizzazione di un’opera pubblica sulla base di un accordo di programma fra amministrazioni pubbliche; realizzazione e gestione di un’opera pubblica oppure organizzazione e gestione di un servizio di interesse generale attraverso un contratto di partenariato con un imprenditore privato; autoproduzione di beni o servizi strumentali all’ente; servizi di committenza, ivi incluse le attività ausiliarie a supporto di enti senza scopo di lucro e di amministrazioni aggiudicatrici>>. <<Oppure – ha proseguito Fazzi – al solo scopo di ottimizzare e valorizzare l’utilizzo di beni immobili in società aventi per oggetto sociale esclusivo la valorizzazione del patrimonio, tramite il conferimento di beni immobili per realizzare un investimento>>.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena