Prima pagina

Sondaggi: i prezzi degli hotel diminuiscono a Siena e aumentano a San Gimignano

E’ variegato il quadro dei prezzi degli hotel in Toscana nella prima metà del 2014: secondo l’Hotel Price Index, analisi sull’andamento dei prezzi delle camere di albergo di tutto il mondo effettuata da Hotels.com, sito leader nella prenotazione di hotel online, tra le destinazioni prese in esame, 2 hanno fatto registrare un calo dei prezzi, 4 un incremento.

Globalmente, i prezzi degli hotel in Italia nella prima metà del 2014 hanno fatto registrare un aumento del 2% rispetto primi sei mesi del 2013, arrivando ad una media di €129 per camera a notte. Emergono notevoli differenze tra le 48 destinazioni incluse nell’analisi, ma appena poche variazioni a due cifre.

Guardando in particolare alla Toscana, alcune mete sono state nel 2013 particolarmente convenienti per i viaggiatori, grazie a cali dei prezzi che hanno reso i soggiorni in città un vero affare. A Siena, ad esempio, le tariffe medie hanno subito un calo del 3% rispetto al primo semestre del 2013, arrivando a €107 per camera a notte. Una camera d’hotel a Pisa è costata, nella prima parte del 2014, una media di €90 per camera a notte, dopo un calo del 6% delle tariffe, risultando la città più vantaggiosa tra tutte le destinazioni toscane prese in esame.

I prezzi medi sono invece aumentati a Viareggio, Firenze, San Gimignano e Lucca. Nelle prime due destinazioni si è registrato un rialzo del 4% che ha portato le tariffe medie rispettivamente a €138 e €135 per camera a notte. Un maggiore aumento percentuale si è verificato a San Gimignano e Lucca che, con +7%, hanno visto i prezzi salire a €121 e €116.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena