Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Smantellata una piazza di spaccio virtuale a Siena, 21 indagati tra cui 13 minorenni

Smantellata una piazza di spaccio virtuale a Siena. 21 i soggetti indagati, di cui 13 minori di età comprese tra i 15 e i 17 anni, per lo più nati a Siena e residenti in città o nel circondario. Il traffico avveniva su una nota piattaforma di messaggistica, con riferimenti espliciti alla vendita di hashish e marijuana, con tanto di listino prezzi e video delle droghe, vendute anche all’interno delle scuole. Le attività si riferiscono al pieno lockdown, dal febbraio 2020 ad agosto 2021.

L’operazione, dal nome “Dangerous Market”, è durata quasi otto mesi e ha coinvolto anche altre province del territorio toscano e nazionale. Hanno partecipato oltre 70 militari del Comando Provinciale di Siena, congiuntamente alle unità cinofili e due distinte aliquote di militari dei Comandi Provinciali di Firenze e Caserta. Dalle indagini sono emerse anche pratiche estorsive di quattro persone (un maggiorenne e tre minori) verso un minorenne, costretto a cedere denaro per salvaguardare la sua incolumità da potenziali aggressioni, appositamente inventate, da parte di soggetti ignoti.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena