Sinalunga, Agnoletti: “La bomba d’acqua ha fatto 470 mila euro di danni”
15 Mag, 2018
sinalunga2

Ammonta ad oltre 470 mila euro il bilancio dei danni provocati dalla bomba d’acqua dell’8 maggio abbattutasi su Sinalunga. Il Comune ha presentato la richiesta di rimborso danni e a breve potranno farlo anche i singoli cittadini. “La Regione Toscana ha emesso lo stato di emergenza – ha detto Agnoletti ad Are -, abbiamo fatto la lista dei danni che abbiamo avuto come amministrazione pubblica e presentato il report agli uffici competenti. Dobbiamo intervenire velocemente per ripristinare la rete fognaria saltata in alcuni punti, così come nelle strade dove si sono verificate frane. Aspettiamo il rimborso sperando la situazione non peggiori. Le piogge di questi giorni per fortuna non hanno creati altri problemi, purtroppo il nostro territorio è fragile e questi acquazzoni forti e le escursioni termiche non garantiscono nessuno. Dobbiamo vigilare”.

Il Comune informa che i cittadini che hanno subito danni dovranno attendere l’emissione della calamità nazionale per avere il rimborso.