Calcio Facebook Posts Home Slide Show Sport

Siena, via anche il presidente. Entro domani la scelta dell’allenatore, potrebbe tornare Gilardino

Rivoluzione in casa Siena. Via gli allenatori Pahars e Gazzaev, via anche il presidente Roman Gevorkyan, si riprendono la scena quelli che avevano trattato la società in estate, ovvero Andrea Bellandi, Alessandro Belli e Andrea Ristori, più il ds Andrea Grammatica che nelle prossime ore individuerà il nuovo allenatore. “Entro domani sceglierò, il ritorno di Gilardino potrebbe essere un’ipotesi”, ha detto Grammatica poco fa a Castellina Scalo. Intanto oggi pomeriggio e domattina gli allenamenti saranno condotti dal preparatore atletico Sandro Bencardino.

“L’esperimento di un’integrazione tecnica da un altro Paese non ha funzionato – ha detto Bellandi – la scelta dell’esonero di Pahars non è di qualche giorno fa, è di stanotte. Ripristiniamo la situazione estiva, quando l’operazione era gestita da me, Belli e Ristori per conto della holding, il cui rappresentante in Italia è Vagan Oganyan. La società è stata poi affidata a uno dei soci, la famiglia Gevorkyan, che ha fatto ciò che riteneva fosse la linea più opportuna”. “Dividerei la situazione in due aspetti: sportivo e istituzionale – continua Bellandi – dal punto di vista sportivo l’integrazione non è riuscita, i risultati non hanno dato esito alle aspettative. Trovo legittima la protesta dei tifosi. Però siamo di fronte a imprenditori importanti e un’opportunità che la città, con questo atteggiamento, mi riferisco a quello istituzionale, rischia di perdere. Al primo posto ci dovrebbe essere una collaborazione da parte di tutti”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena